Benvenuto su Animali che passione Offri il tuo contributo in denaro per sostenerci.
Iscriviti alla associaizone e diventa uno di noi
Mi Vuoi Morto? Attenzione alle truffe sui cuccioli
Condividi
Cerca

HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Pepe consiglia di iscriversi
...amici è nata DNA Rimini...io corro a iscrivermi!!!


La mappa per i nostri amici animali a Rimini
Visita la nostra mappa e contribuisci segnalando i punti di interesse
Visualizza Canili e Animali a Rimini in una mappa di dimensioni maggiori

Il caso Sgambamento a Rimini
Guarda il nostro progetto "Sgambamento canile di Rimini"

Utenti in Linea Ora
In questo momento ci sono, 177 Visitatori(e) e 26 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Gatti nel Canile di Rimini
Gatti nel Canile di Rimini

Canile di Vallecchio

Cani del Canile di Vallecchio


Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Argomenti
· AvantGo
· Cerca
· Contatti
· Contenuti
· Domande più frequenti
· Downloads
· Forums
· Giornale
· Invia News
· Messaggi Privati
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Web Links

Filmati
Abbandono animali RTV San Marino


Canile di Coriano
Prima parte


Canile di Coriano
Seconda parte


Abbandono Animali
Primo tempo


Abbandono Animali
Secondo Tempo




Logo TV animalista

Video Gli orrori della produzione di uova

Video Stop alla sofferenza degli animali nei circhi

 
COMUNICATO STAMPA - Alla soglia delle 10.000 firme, provvedimento Trenitalia ant
Postato da il Martedì, 30 settembre @ 18:10:30 CEST (820 letture)

Da: Dogwelcome
Inviato: martedì 30 settembre 2008 13.19
Oggetto: COMUNICATO STAMPA - Alla soglia delle 10.000 firme, provvedimento Trenitalia anti-cani revocato

COMUNICATO STAMPA
Alla soglia delle 10.000 firme,
provvedimento Trenitalia anti-cani revocato L' “Associazione Dogwelcome per i Diritti di tutti gli Animali e di chi conduce un Animale domestico” esprime grande soddisfazione per la revoca dell'ordinanza anti-cani di Trenitalia annunciata questa mattina. "La petizione on-line all'indirizzo web http://firmiamo.it/trenitaliadiscriminachiconduceuncane è alla soglia delle 10.000 firme: la partecipazione è stata elevata, come del resto ci aspettavamo, vista la gravità del provvedimento” riferisce la presidente dell'associazione, Annalaura Sagramora.
“Ringraziamo tutti coloro che ci hanno supportato, ed il sottosegretario Martini per l'interessamento, sperando che d'ora in poi si tenga conto delle esigenze dei cittadini che conducono un animale domestico, persone che devono poter vivere come tutti gli altri cittadini. Non possiamo esimerci dal confidare che Trenitalia in futuro, oltre che avere un occhio di riguardo per i “Viaggiatori con Quadrupedi al seguito”, possa finalmente garantire condizioni di igiene appropriate nei vagoni dei propri mezzi, come richiesto a gran voce dalla totalità dell'utenza”
Continua la presidente dell'Associazione Dogwelcome: "Ora è assolutamente necessario che venga steso un protocollo inerente i trasporti di cittadini/turisti con animali domestici al seguito. La nostra mobilità è ancora piena di ostacoli, le difficoltà che dobbiamo affrontare per viaggiare, specie con alcuni mezzi (aerei, traghetti, autobus) sono ancora purtroppo molte. Deve essere garantita a tutti noi la possibilità di dislocarci con mezzi alternativi all'automobile, anche in un'ottica di rispetto per l'ambiente oltre che di lotta all'abbandono e incentivazione delle adozioni.
E' altresì necessario che il personale che ha a che fare con gli animali trasportati, come nel caso dell'aereo (dove il trasporto viene effettuato perlopiù nelle stive) sia preparato e segua un protocollo comportamentale ben preciso. Non è assolutamente possibile affidarsi alla buona volontà del singolo addetto: il viaggio in aereo può diventare una roulette russa"
Associazione Dogwelcome per i diritti degli Animali e di chi conduce un Animale domestico

info@dogwelcome.it / 339 1344014 -numero da non pubblicare


(Leggi Tutto... | )

Appello Appelli ARAGONA...BENVENUTI ALL'INFERNO! DATE UN PICCOLO AIUTO PERFAVORE!!!!
Postato da il Sabato, 27 settembre @ 11:23:28 CEST (784 letture)

Da: Massimo Maderi [mailto:massimo.maderi@tele2.it]

Carta Poste Pay n. 4023600453847891
Intestatario: LAMPIS CATERINA TRIESTE

TOTALE COLLETTA FINO AD OGGI 25/09/2008
EURO:  827.70
LA COLLETTA CONTINUA:

SERVONO RIPARI,CUCCE,COPERTE(SE SIETE DELLA ZONA PORTATELE ALLA LIDA CALTANISSETTA,IO IN QUESTI GIORNI INOLTRERÒ LE OFFERTE RACCOLTE FINO ADESSO AFFINCHÈ LA LIDA CALTANISSETTA (CHE IN REALTÀ SONO POCHE PERSONE CHE HANNO GIÀ MESSO DI TASCA LORO TANTI SOLDINI) POSSA
INIZIARE A COMPRARE CUCCE CHE SARANNO RIUTILIZZATE PER ALTRI CANI BISOGNOSI UNA VOLTA( SPERIAMO PRESTO) CHE IL CANILE VERRÀ DISSEQUESTRATO E I PICCOLINI SARANNO ADOTTATI DA PRIVATI O ASSOCIAZIONI (NEI CASI PIÙ DISPERATI),MA SICCOME NON SI SA ESATTAMENTE QUANDO CIÒ SUCCEDERÀ,L INVERNO È ALLE PORTE E IL RIFUGIO È A CIRCA 600 METRI DI ALTEZZA E COME POTETE VEDERE DALLE FOTO NON HANNO ALCUN RIPARO.

HO PARLATO PERSONALMENTE CON IL VOLONTARIO CHE SEGUE LA STORIA,E CREDETEMI CHE SI STANNO FACENDO IN 4 PER AIUTARE QUEI PICCOLINI ,E CONSIDERATO CHE IN 5 PERSONE DEVONO FARSI CARICO DI OLTRE 40 CANI CHE HANNO IN UN LORO RIFUGIO,PIÙ ALTRI CANI DI QUARTIERE DI CALTANISSETTA,CAPIRETE CHE NON POSSONO AFFRONTARE ULTERIORI SPESE,E NEMMENO MATERIALMENTE AIUTANDO LA SIGNORA,PERCHÈ ARAGONA È MOLTO DISTANTE DA CALTANISSETTA...LORO CI ANDRANNO FRA CIRCA DIECI GIORNI A CONTINUARE LE CURE DEI PICCOLINI,MA BISOGNA TROVARE UNA PERSONA CHE AIUTI LA SIGNORA GIORNALMENTE FINO AL DISSEQUESTRO E TROVARE VOLONTARI IN ZONA È UN IMPRESA IMPOSSIBILE E QUINDI BISOGNERÀ PAGARE QUALCUNO ( IL MENO POSSIBILE OVVIAMENTE) ...SERVONO POI MEDICINALI,CHE COSTANO E LO SAPETE TUTTI,DELLE STERILIZZAZIONI AL MOMENTO NON SI PUÒ NEMMENO PARLARE MA LA SIGNORA NINFA TIENE LE FEMMINE IN CALORE SEPARATE DAI MASCHI...INSOMMA SERVE ANCORA IL VOSTRO AIUTO!!!
SPERANDO OVVIAMENTE NEL DISSEQUESTRO DELLA STRUTTURA...
KETTY
UN GRAZIE ENORME OLTRE CHE ALLA LIDA CALTANISSETTA VA A  MARZIA CHE HA VISTO CON I SUOI OCCHI QUELL' INFERNO E HA DECISO DI CAMBIARE LE COSE

AGGIORNAMENTI  DELLA L.I.D.A CALTANISSETTA-ARAGONA
Chi ha seguito la vicenda di Aragona e della Signora Ninfa saprà quanta sofferenza ci sia in quella fatiscente struttura messa su con materiali di scarto, che ospita circa 80 cani affetti da varie patologie, alimentati con pane secco ed acqua perché le risorse di Ninfa sono esaurite, e sottoposti a sequestro giudiziario dall’ASL di Agrigento per cui a questo punto non possono neanche essere trasferiti altrove anche se alcuni rifugi in tutta Italia erano pronti ad accoglierne alcuni.

Aggiornamento
Alcuni bambini pelosi,quelli + malati che avevo visto a Luglio,purtroppo sono morti....altri(non tantissimi per grazia di Dio) sono nelle stesse condizioni.Zecche scomparse con l'abbassamento della temperatura. I croccantini che abbiamo consegnato ieri basteranno per 20 gg.Tra max 20 gg riandremo per sverminare tutti(e poi di nuovo dopo 15),a rifornire Ninfa di altre crocchette e speriamo di poter arrivare già con qualche cuccia.

I cani erano completamente infestati da pulci e 1/4 di loro da demodicosi. Ho spiegato a Ninfa che per questi ultimi servirà ripetere il trattamento con promeris tra 15 gg.Sarà cmq mia cura ricordarglielo naturalmente...Per questi andranno acquistati altri antiparass xchè il tratt va ripetuto ogni 15 gg x almeno 4 somministrazioni...
Una cosa fondamentale da agg x chi dona è che questi soldi serviranno all'acquisto di cucce(x fortuna anche per queste ci faranno un buono sconto) e soprattutto x pagare un persona della zona autofornito(Ninfa va ogni 2-3 gg a piedi!Lo ha fatto pure con la gamba ingessata...Nn l'accompagnano neache xchè puzza un pò..)che possa aiutarla nelle mansioni giornaliere e l'accompagni con l'auto.

Queste sono le emergenze da affrontare, abbraccio animalista...

TESTIMONIANZA DI MARZIA:

…Come da 3 anni, anche quest'anno  ho  utilizzato parte delle  ferie, a fine luglio,per aiutare le povere anime che languono inciò che sembra essere l'inferno siciliano degli animali e di chi li ama:
 l' Agrigentino.
Ogni volta la prendo  peggio perché  dopo tutti gli sforzi fatti ti aspetti qualche miglioramento e invece solo sofferenza e morte, tanto da non riuscire quasi più  a mangiare nè a dormire  nel disperato e confuso tentativo di alleviare sofferenze, annaspare  freneticamente tra medicine e crocchette per questa valanga di vittime innocenti, molti dei quali corrosi da zecche, rogna, richettsiosi, Leishmaniosi, rachitismo, tumori, turbe mentali create dalla brutalità della bestia umana, ferite nella carne inferte su corpi pelosi innocenti..e così  affondi alienata inesorabilmente in una palude di frustrazione e impotenza che ti corrode completamente ..ormai ne sono ossessionata..

Il primo giorno sono andata nello pseudo non-canile di Aragona, tirato su con oggetti da discarica, dove  la signora  Ninfa GUELI , quasi ottantenne, malata di cancro ,indigente, non molto istruita,  mantiene in qualche modo, con la sola forza dell'amore e della disperazione, un centinaio di cani,  per i quali  ha patito tutto: fame, derisione ed è stata addirittura internata dopo il folle intento di darsi fuoco per attirare l'attenzione sui cani che tenta disperatamente quanto follemente  di strappare dalla malvagità...

Le chiedo di raccontarmi tutto,perché  ancora posso ragionare e memorizzare, ancora non ho fatto la gita completa nel museo della sofferenza…

Lei racconta, ma dopo un po' la interrompo perché parla concitata e  in siciliano stretto, .ripetendo spesso  cose uguali…uguali come lacrime..ma due  frasi mi sono entrate come pugni: la prima di alcuni anni fa, l'altra recente:"ho chiesto aiuto per i cani , non soldi, solo cibo e cure , signorì,  mi hanno risposto che la soluzione era il veleno, gustose polpette avvelenate e il problema non c'è più" e l'ultimo Sindaco, che prima  ha promesso cibo per loro, sfugge e dice: "Signo che ci fa ancora qui, che vuò" e lei : " solo un po' di aiuto per i cani" e lui sogghignando: "ma quali cani?!" …appunto: loro  sono NIENTE. E il niente non si cura, non si sfama, non si salva, non esiste!
 ..e non venitemi a dire che c'e' una legge...?!
Ho comprato e dato croccantini e antiparassitario a ombre di cani che attendono la morte  tra eternit, tappetti di zecche grandi come acini d'uva, topi, inedia,malattie e litigi per un tocco di pane...qualcuno ringhiava, qualcuno scappava attaccandosi alla rete per scomparire, qualcuno si faceva pipì sotto, e qualche scheletrino paradossalmente non voleva cibo ma solo coccole..
a uno hanno segato i denti, a uno le orecchie, a un altro che stringe perennemente una pentola tra i denti, con lo sguardo perso,probabilmente tutto
e, svolta per i fedeli, una la hanno abbandonata con il rosario legato stretto al collo.....e sì, perchè lì sono tutti ipercristiani!
 La  maggior parte di questi "niente"è condannata in questa vita a conoscere solo una specie di campo di concentramento, dove  sguardi  consapevoli e arresi, ti accoltellano l'anima..

Qui,  a parte Assunta Dani Rametta ed un paio di amici di Ninfa,non c'è nessuno del luogo che le dia una mano gratuitamente solo per amore, empatia o pietà,
addirittura per accompagnarla in macchina nei km che dividono casa sua dal canile, le chiedono soldi, e allora lei, quando non ne ha , va con i sacchi , spesso di pane, qualche volta di crocchette di Assunta, sulle spalle, nonostante pioggia, sole, chemioterapia!!
Ho dato acqua e cibo mentre piangevo dall'impotenza e dalla frustrazione, lo stomaco grande come un chiodo, un vortice di rabbia e nausea…
e le ho promesso che, non so come, ma avrei tentato di aiutare anche lei..
Perché quando si vedono quei corpi e quegli occhi come profondi e vuoti  buchi neri di disperata triste inutile attesa,
non si può scegliere , non si può far finta di non aver visto ,
se rimane un briciolo di umanità non ancora corroso dalla rabbia di appartenere a ciò che sembra essere l'unico errore della Creazione Divina.

Ma avevo pochi giorni e li ho divisi andando anche dai canuzzi di  Assunta, dai randagini, filmando e fotografando  e facendo alcune riunioni animaliste..

La sento al telefono molto spesso per i paradossali sviluppi che ha preso la sua storia dove al fine non c'è mai peggio…
hanno sequestrato tutto sia terreno che i "niente", hanno  microchippato  questi numerosi niente che ora hanno dei numeri ,
e che continua a morire di fame e malattie, riaffidato il tutto a lei in custodia giudiziaria e denunciata pure per maltrattamento di animali…
Grazie Asl, Grazie Polizia Municipale! Finalmente hanno fatto qualcosa!
Oddio, miracolo: riesco a ridere e piangere contemporaneamente!!!

Sviluppi e foto ve li ho messi nel volantino…

Lo so che ci sono tante emergenze quindi fate voi…

Tutto questo è più grande di me ..Ma io non posso mollare.. non ne ho il diritto!

 
Marzia

p.s. x info anche LidaCaltanisetta e studioambienteeanimali.
 



(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli TRISTE AGGIORNAMENTO BIANCO - ROMA
Postato da il Sabato, 27 settembre @ 11:09:55 CEST (775 letture)

 

Dopo una degenza di diverse settimane, finalmente è stato possibile sottoporre Bianco alla tanto agognata TAC, che doveva essere determinante  per la decisione circa l’intervento.

Purtroppo il quadro che ne è risultato è molto più complesso di quanto ci si aspettasse. L’infezione che gli devastava la guancia, con fuoriuscita di siero e pus, è parsa causata da dei corpi estranei, dei frammenti di ossa – probabilmente masticate quando era randagio – che permanevano all’interno ed rappresentavano un perenne focolaio di infezione.

Ma questo non incide purtroppo su tutto il resto. Le calcificazioni, in entrambi i condotti uditivi e meningea, e una cospicua lesione intracranica, fanno pensare alla possibilità di una formazione neoplasica, probabilmente causa di problemi neurologici.  L’esame del liquor deporrebbe a favore di questa ipotesi.

Quindi se Bianco non ce la fa a mettersi in piedi da solo, non è solo perché è debole, ma probabilmente è perchè  ha dei problemi motori causati da questi danni cerebrali. L’operazione al condotto uditivo perciò, invasiva e dolorosa, è una possibilità che deve essere scartata, perché non risolverebbe i suoi problemi e gli causerebbe solo sofferenza.

 

E’ ancora sotto antibiotici, e dovrà prenderne ancora, e continuare gli sciacqui nelle orecchie. Nessuna altra terapia, perché nessuna altra terapia si può più fare per lui. Ma finché ha voglia di vivere, mangia, cammina (una volta aiutato ad alzarsi) dorme molto e non sente alcun dolore, Bianco avrà il nostro rispetto e vogliamo aiutarlo a vivere dignitosamente per tutto il tempo che sarà possibile.

Al rifugio non è possibile riportarlo, non ancora e forse non potrà tornarci mai più. Per il momento con l’aiuto di Franca di Cerenova, abbiamo trovato per lui uno stallo temporaneo, dove potrebbe essere portato appena la clinica lo dimetterà; ma non potrà essere una soluzione definitiva.

 

Cosa sogniamo per lui? E’ ovvio, una casa per i pochi mesi che gli rimangono… ma in assenza di questo, anche la possibilità di fargli passare questo tempo assistito e curato come si deve, e in mani amorevoli.

Per questo di nuovo ci rivolgiamo a tutti gli animalisti in rete; diffondete questo appello, Bianco vi chiede un ultimo aiuto. Se ne andrà in silenzio, come ha vissuto, senza clamore – perché la morte di un cane non fa clamore; ma sarebbe bello se, quando verrà il suo momento, potesse appoggiare il suo testone su un ginocchio amico e sentire una carezza che lo saluta.

 

Per info e aiuti cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

Grazie a tutti

Loredana



(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli PIETA' - Chi vuole aiutare questo caso pietoso?
Postato da il Sabato, 27 settembre @ 10:43:16 CEST (791 letture)

From: Antonella VILLARI

Gli hanno messo un filo di metallo (o una catena) e lasciato libero cosi'....forse sperando che crescendo morisse strozzato....o solo per fargli del male....

 
Questo cane si trova a Messina....presso uno stallo provvisorio inadeguato a lui ed al suo dolore.
 
Ha bisogno di cure e probabilmente di una plastica.
 
Ma la ragazza che lo segue non puo' permettersela e non riesce nemmeno a seguirlo perche' ha tanti randagi a cui badare....lui ha bisogno di affetto, coccole e compagnia.
 
Per favore....le foto parlano da sole!!
 
Aiutatelo !! E' dolcissimo !
 
Grazie
 
Per info e/o adozioni o altro, chiamate Simona: 349.0600182 (non me, pls!

)

 



(Leggi Tutto... | Appelli)

Azioni Azioni COSA SUCCEDE A OSIMO???
Postato da il Sabato, 27 settembre @ 10:34:31 CEST (1501 letture)

Da: Ulmino Info [mailto:info@ulmino.it]
Inviato: martedì 16 settembre 2008 18.15
Oggetto: COSA SUCCEDE A OSIMO???

 
Per avere aggiornamenti consigliamo di andare sul sito www.osimonews.it
 
in particolare leggete l'argomento del forum dal titolo
"Notizia in anteprima: sequestrato il maxicanile" a questo link
 
 
potete vedere le foto dell'area e lo sbancamento...
 
se poi leggete anche i post della prima pagina, è particolarmente interessante il n°. 8 a questo link
 
 
Questo il testo per chi non ha voglia di andare sul sito:
 
Per darvi l'idea dell'arroganza di Leonardo Bordi, titolare della Tecnovett:

«Io qui il canile ce lo faccio e prima ci porto 400 cani, poi altri 400, in barba alla legge regionale» ha detto senza mezzi termini l'altro giorno ad alcuni residenti.
«Ho una squadra di avvocati che lavora per me e guadagno abbastanza da potermelo permettere. I miei avvocati hanno già trovato un cavillo che mi permetterà di fare il canile così come lo avevo progettato. Quanto al diritto di prelazione e al sequestro... non esiste proprio! Quando avrò messo a regime questo canile, andrò altrove a costruirne altri».

Ecco perché continua a proseguire con i lavori.

In più, fa pure la vittima con la stampa, dicendo che i vandali continuano a far danni nel suo cantiere.

Intanto GLI UNICI, VERI DANNI LI FA LUI: oltre che ALL'AMBIENTE, anche alla STRADA di accesso alle abitazioni dei RESIDENTI, ORMAI DIVENTATA IMPRATICABILE.

Che cos'ha da dire, riguardo a tutto ciò il Sindaco Latini?
 
 
***
BUONA LETTURA...


(Leggi Tutto... | Azioni)

Progetti in Corso Progetti Semplice, ma non per tutti.
Postato da il Sabato, 27 settembre @ 00:28:37 CEST (1404 letture)

Questa è una possibile soluzione per poter chiudere l’area inutilizzata che si vuole destinare allo sgambamento.

Senza opere fisse ed in modo economico e immediato è possibile.

Manca la volontà.

Recinzioni Mobili
Modulari Zincate:

Pannelli con rete a maglia

Recinzioni mobili da cantiere Zincate

Sistema attacco pannelli

Basamenti recinzioni mobili in CLS e Plastica

Pannelli Recinzione modulari a 4 Tubi

Per acquisto fino a 35 pannelli €. 35,80 cadauno + Blocco cemento €. 4,55 cadauno
Per acquisto da 36 pannelli in poi €. 34,35 cadauno + Blocco cemento €. 4,55 cadauno
Gancio di collegamento da pannello a pannello €. 1.30

Prezzi per merce resa f.co nostro deposito di Roma

Pannelli Recinzione modulari a 2 Tubi
Per acquisto da 40 pannelli in poi €. 32,00 cadauno + Blocco cemento €. 4,55 cadauno
Gancio di collegamento da pannello a pannello €. 1.30

Prezzi per merce resa f.co nostro deposito di Roma

 

Caratteristiche tecniche pannello in rete Zincato:

Dimensioni

2000 x 3500 mm

Tubo perimetrale verticale

diametro 40 mm

Tubo perimetrale orizzontale

diametro 30 mm

Tamponatura

Rete elettrosaldata

Spessore filo tamponatura

diametro 4 mm

Maglia

90 x 300 mm.

Peso pannello

Kg. 20/21 circa

Blocco in cemento basamento a terra

Kg. 28,50

Blocco in polietilene colore arancio alta visibilità

Kg. 28,50



(Leggi Tutto... | Progetti)

Animali che Passione Rubrica Animali Animali che Passione, La Voce di Romagna Venerdì 26 Settembre 2008
Postato da il Mercoledì, 24 settembre @ 23:24:20 CEST (731 letture)

Rex abbandonato

Rex oggi

Vi voglio raccontare una storia....La storia di REX.
"Rex era un cucciolo di due mesi quando venne adottato. I cuccioli sono adorabili... poi però crescono e così Rex finì in cortile. Era un gran giocherellone ma faceva qualche danno ai fiori, così fu legato a catena molto corta. Dopo pochi mesi anche il cortile non andava più bene e così venne portato in un parcheggio e legato con una catena di pochi metri alla ruota di una corriera in disuso. Per ripararsi dal sole Rex era costretto a stare tutto il giorno sotto la corriera. Un giorno i proprietari del cane si sono trasferiti in un altro Comune ed hanno lasciato Rex legato alla corriera. Alcune persone che abitavano vicino al parcheggio, segnalarono la situazione e così Rex venne portato via dalla sua prigione." Non è una di quelle storie che si raccontano ai bimbi per farli addormentare perchè non ha ancora un lieto fine.. però può diventare una bella favola se Rex riuscirà a trovare una famiglia che lo adotti e lo tratti con rispetto e amore. Rex è un cucciolone di circa 18 mesi, taglia medio-piccola, pelo corto. Per adozioni e informazioni tel. 320/4342415.

 
Emy
EMY è una bellissima cucciola di 12 mesi, Emy è fantastica, meravigliosa, piena di vita e di gioia, l'ho vista sabato e sono bastati pochi secondi per farmi innamorare di lei. Emy è molto bisognosa di affetto perché il suo precedente padrone l'ha tenuta segregata per sei mesi in una porcilaia con cibo sufficiente a malapena per vivere. Emy è una femminuccia di taglia piccola si cerca per lei adozione in casa. Si trova fuori provincia, ma come sempre, per un futuro felice la portiamo ovunque. Per informazioni e adozioni : Katia 3478730433/ Chiara 3470361628 .
Sally
SALLY: bellissima femmina di Australian Shepherd brava e molto molto bella. Buttata in canile come se fosse un oggetto inanimato privo di sentimenti. Sally sta cercando una nuova famiglia, degna di questo nome, che la liberi le dia amore e le permetta di giocare e essere un cane felice come dovrebbe. Si trova fuori provincia, ma come sempre, per un futuro felice la portiamo ovunque. Per informazioni e adozioni : Katia 3478730433/ Chiara 3470361628 .


(Leggi Tutto... | Rubrica Animali)

Appello Appelli VOGLIAMO DARE UNA POSSIBILITA' A QUESTI 4 NONNI?
Postato da il Domenica, 21 settembre @ 11:19:43 CEST (770 letture)

ADOZIONE DEL CUORE PER QUESTI QUATTRO "NONNI"
CHE HANNO PASSATO TUTTA LA LORO VITA QUI DENTRO...
 URGENTISSIMO!!!
MONT - quando l'abbiamo conosciuto 4 anni fa era un cagnone allegro e robusto, alcuni mesi fa ha cominciato a spelacchiarsi a chiazze e a dimagrire... è stato operato per un tumore ai testicoli, ci riferiscono che aveva anche l'utero: un raro caso di cane ermafrodita... Mont è un cane meraviglioso e dolcissimo, è sempre andato d'accordo con tutti gli altri cani, maschi e femmine. Ha passato 10 anni qui dentro, il tumore potrebbe non essersi arrestato... vogliamo dargli l'opportunità di conoscere il mondo prima che sia troppo tardi?
MAMBO - da quando è riuscito a scappare dal canile alcuni mesi fa, poi ritrovato e accalappiato, ha cominciato a deprimersi ed è sempre più triste... Apprezza le coccole ma è molto riservato nelle sue manifestazioni d'affetto. Ha vissuto sia con maschi che con femmine. Vogliamo fargli riprovare la gioia della libertà?
ARTICO - per lunghi anni ha fatto coppia fissa con Dolcezza e abbiamo sempre sperato in un 'adozione di coppia mai arrivata... da pochi giorni sono stati separati perchè Dolcezza era diventata un po' troppo prepotente e non lo lasciava mangiare. Lui non è stato molto contento ma ora ha una "fidanzata" decisamente più "permissiva". Ha comunque passato una vita intera in gabbia, è ora che anche lui scopra cosa c'è fuori... 
SENAPE - gigante un po' birbante... dolcissimo con persone e femminucce ma spietato, almeno in gioventù, con altri cani maschi... E' stato portato in canile da cucciolo dalla sua "proprietaria" perchè cresceva troppo e qui ha passato la sua vita.
Da un po' di tempo ha un'escrescenza tumorale in crescita su una zampa che andrebbe analizzata ed eventualmente asportata.

 

 SONO TUTTI DI TAGLIA GRANDE E ALMENO 10 ANNI DI ETA'...
NON SAPPIAMO QUANTO TEMPO HANNO ANCORA A DISPOSIZIONE,
FACCIAMOLI USCIRE... 
PER INFORMAZIONI E ADOZIONI 
BETTY 339-1847914
LAURA 339-1181842


(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli ENNESIMO RINNOVO APPELLO: BEETHOVEN HA ANCORA BISOGNO DI VOI - RM
Postato da il Venerdì, 19 settembre @ 21:06:54 CEST (754 letture)

Beethoven è sempre in canile. Nonostante le tante persone che si erano interessate alla sua salute, ora tutto tace. Nessuna richiesta di adottarlo, nessuna speranza per lui di assaporare per qualche – speriamo – anno, cosa voglia dire avere un padrone e una casa.

E oltre a questo, nessuno ricorda più che Beethoven ha bisogno di cibo speciale e cure, che il rifugio non può permettersi. Ogni aiuto per lui ha smesso di arrivare da tempo.

Perciò sono obbligata a rinnovare l’appello:

Beethoven, incrocio San Bernardo di 9 anni circa, affetto da leishmania e altri acciacchi dovuti all’età e alla vita che ha fatto, è un cane buonissimo e speciale, un tesoro prezioso che vi darà più di quanto darete a lui. Aiutatelo, un altro inverno al rifugio potrebbe essere un grave problema.

Per info e adozione cuoredicane@gmail.com    tel 393 / 6095360

Grazie a tutti per il passaparola

Loredana

Da: Cuoredicane [mailto:cuoredicane@gmail.com]
Inviato: domenica 27 luglio 2008 19.31
Oggetto: BEETHOVEN HA ANCORA BISOGNO DI VOI - RM

Molti di voi lo scorso inverno hanno seguito le vicissitudini di Beethoven, che rischiava la cancrena alla zampa e la setticemia, e che grazie alla generosità e all’aiuto di tantissime persone è riuscito a cavarsela e a tornare in discreta salute, nonostante la perdita di due falangi alla zampa posteriore sinistra.

Molti sanno anche che Beethoven – dopo mesi di degenza in clinica -  è rientrato in canile dove, per quanto riceva tutte le cure che necessita, avevamo detto che non sarebbe dovuto rimanere, a rischio di nuovo della sua salute.

Ed eccoci di nuovo… 

Bethoven Bethoven

Beethoven sta male. E’ molto depresso, forse perché Laika – la cagnolina che divide con lui il recinto -  lo tormenta e gli morde le orecchie; così lui ha deciso di starsene il più possibile nella cuccia.. sarà forse anche il caldo, non lo so..

Ma ieri, 26 luglio, entrando nel recinto per dargli un bocconcino Sonia si è accorta che Beto la guardava sofferente e non si alzava per andarle incontro. Lei gli ha attaccato un guinzaglio per farlo camminare un po’ ed ha visto che zoppica di nuovo, la zampa si è un po’ gonfiata di nuovo….

Lunedì si faranno delle nuove analisi, per capire se c’è di nuovo un problema legato alle albumine, ma certo Beethoven sta dimostrando che non può più farcela se rimane in canile….

Eccomi quindi di nuovo ad implorare.. ci vuole una casa per Beethoven, il ciccione dall’enorme testa, con gli occhi più buoni ed espressivi del mondo.

Molti sono venuti a conoscerlo e sanno di quel che parlo quando dico che è un cane eccezionale, che conquisterebbe qualsiasi cuore.

Vi ricordo che Beethoven è un incrocio San Bernardo, di circa 8 o 9 anni.  Ha la leishmania, finora curata e tenuta sotto controllo, e cammina in modo strano per via di un vecchio incidente, o delle bastonate, che hanno causato delle fratture poi saldatesi male.

Non avrei mai voluto dire o pensare una cosa del genere, ma Beethoven si avvicina velocemente alla fine della sua vita, e non ha mai conosciuto una famiglia.. io non posso pensare al rifugio senza di lui, alla nostra vita senza di lui.. senza quel faccione che ti guarda speranzoso di coccole e golosità, senza il suo sorriso di quando è felice, che è contagioso e ti riempie il cuore di gioia…

Ma mi separerei da lui e lo porterei ovunque, se potessi regalargli finalmente una vera casa.

Per favore, fate un ultimo sforzo ed aiutatemi a trovare una casa per Beethoven

Loredana

tel. 3936095360 cuoredicane@gmail.com

 

 



(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli Appello: Cavalli Rubati
Postato da il Sabato, 13 settembre @ 15:18:50 CEST (1269 letture)

Riceviamo e pubblichiamo.

Spettabile Direzione
nella notte 31 Agosto sono stati rubati 4 cavalli da corsa nella scuderia di Purosangue Arabo a Morciano di Romagna RN (Arabian Valley Stud - allevamento purosangue arabo www.arabianvalleystud.com.
I carabinieri sono al lavoro dalle prime ore dell'alba ma ho la necessità che la notizia si diffonda il prima possibile.
I cavalli tutti di razza, potrebbero finire nel circuito delle corse clandestine rischiando il maltrattamento degli animali.
Per il riscontro diretto della notizia, la scuderia si trova in Morciano di Romagna, via due ponti 38.
Tel 347 7760055

Descrizione CAVALLI:

- Femmina SAURA grandi dimensioni, stella bianca sul muso.
- Femmina Saura "ORINKA" balzana su tre arti escluso posteriore destro.
- Femmina Saura "Primula Rossa" stella piccola in fronte marchiata sul collo
- Femmina Saura MATTA HARA lista in fronte accentuata, balzana alta posteriore sinistra.

Grazie
Gianfranco SANCHI

Sanchi e Dudinka.jpg



(Leggi Tutto... | Appelli)

512 articoli (52 pagine, 10 per pagina)
[ 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 ]
 
Firma per gli animali

FIRMA LA PETIZIONE "CANI E BENI DI LUSSO"?



FIRMA LA LETTERA AGLI EURO PARLAMENTARI CONTRO LA VIVISEZIONE
Abolizione della vivisezione didattica

FIRMIAMO PER I CANI E I GATTI DELLA SPAGNA

Sign for Il massimo della pena alle 2 assassine di Milano


ABOLIZIONE PATE' DE FOIE GRAS

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

La Storia di Oggi
Ancora Nessun Articolo.

Articoli Vecchi
Lunedì, 12 marzo
· ROUGE
Domenica, 11 marzo
· cecilia.
· facciamole passare gli ultimi anni in una famiglia....
· AIUTIAMO I COMPAGNI DI VITA DI GIANCARLO....
·
· BIAGIO CANILE DI LATINA
Sabato, 10 marzo
· Volontari siciliani sempre al fianco dei nostri amici a 4 zampe... Aiutaci anche
Giovedì, 02 febbraio
· KORA, 8 MESI, 10 KG!
· CIQUITA, BELLISSIMA SETTER DI 1 ANNO CERCA CASA!
Mercoledì, 01 febbraio
· BILANCIO ECONOMICO 2011

Articoli Vecchi

Informazioni

Logo TV animalista

GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Chi li ama ci segua

I cani di Erica

Gruppo Le Aquile Rimini, Unità Cinofila da Soccorso.

Sito del rifugio Ulmino

Sito del Canile di Coriano

Sito Associazione Animal Liberation

Avere un Animale

Abotta un Bull!

Sito per gli animali disabili

Associaizone Oltre la Specie

S.O.S. Adozioni Cani

Gruppo Spillo

Sito SAVE THE DOGS

Sito LEGA PER L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA



Sito LIDA sezione di Olbia

Sito Arcabaleno



HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Contattaci. Contattaci.

Contatore visite gratuito

IL sito è curato e realizzato da Ivan Innocenti


godaddy stats
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi