Benvenuto su Animali che passione Offri il tuo contributo in denaro per sostenerci.
Iscriviti alla associaizone e diventa uno di noi
Mi Vuoi Morto? Attenzione alle truffe sui cuccioli
Condividi
Cerca

HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Pepe consiglia di iscriversi
...amici è nata DNA Rimini...io corro a iscrivermi!!!


La mappa per i nostri amici animali a Rimini
Visita la nostra mappa e contribuisci segnalando i punti di interesse
Visualizza Canili e Animali a Rimini in una mappa di dimensioni maggiori

Il caso Sgambamento a Rimini
Guarda il nostro progetto "Sgambamento canile di Rimini"

Utenti in Linea Ora
In questo momento ci sono, 189 Visitatori(e) e 25 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Gatti nel Canile di Rimini
Gatti nel Canile di Rimini

Canile di Vallecchio

Cani del Canile di Vallecchio


Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Argomenti
· AvantGo
· Cerca
· Contatti
· Contenuti
· Domande più frequenti
· Downloads
· Forums
· Giornale
· Invia News
· Messaggi Privati
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Web Links

Filmati
Abbandono animali RTV San Marino


Canile di Coriano
Prima parte


Canile di Coriano
Seconda parte


Abbandono Animali
Primo tempo


Abbandono Animali
Secondo Tempo




Logo TV animalista

Video Gli orrori della produzione di uova

Video Stop alla sofferenza degli animali nei circhi

 
Firma la Petizione Petizione Gli scheletri di Ripalimosani (Campobasso)
Postato da il Martedì, 11 novembre @ 14:00:00 CET (932 letture)

Riceviamo questa notizia e invitiamo tutti gli amici a inviare una mail di protesta agli organi interessati e a invitare i propri amici a fare altrettanto.

Per fare ciò e sufficiente cliccare su Invia e-mail e completarla con i propri commenti.

PADANIA 26 OTTOBRE IN EDICOLA:GLI SCHELETRI DI RIPALIMOSANI

Chi legge e ha voglia di spaccare il mondo, incanali la sua rabbia verso i responsabili di questo scempio. Di questo scandalo perpetuo e lo scriva, lo denunci al mondo facendo girare  e dilatare ovunque, la vergogna del Molise.
 

Chi desidera aiutare Maria Rosaria  trova le coordinate in basso.
Grazie

Leggi  l'articolo della vergogna

Leggi l'articolo Pet Therapy

Segue il testo della Mail

 



(Leggi Tutto... | Petizione)

Appello Appelli APPELLO EXTRA-CANILE: GIGI CERCA CASA
Postato da il Lunedì, 10 novembre @ 00:00:00 CET (767 letture)

APPELLO EXTRA-CANILE: GIGI CERCA CASA

GIGIGIGI

Gatto giovane, certamente proveniente da una casa ma abbandonato nel Parco del Marano. Molto affettuoso e coccolone, abituato alla cassetta e a dormire sul letto!!!

Tel. 380-2936901

N.B. il gatto non si trova in canile, ma è ospitato presso privati



(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli Tante chiamate ma nessuna richiesta di adozione per Argo
Postato da il Lunedì, 10 novembre @ 00:00:00 CET (757 letture)

Contattate

direttamente:

sil.via76@tiscali.it


From: Silvia [mailto:sil.via76@tiscali.it]
Sent: Monday, October 20, 2008 6:22 PM
To: undisclosed-recipients:


Salve,
questo è Argo, viveva legato ad una catena in queste condizioni.
La sua situazione clinica, diversamente da quanto appare, non è  così
preoccupante: è fortemente anemico, ha Ehrlichia e Rickettsia, la PCR per
Leishmania è dubbia, ha una piaga di notevoli dimensioni sul petto che al
momento del ritrovamento era ricoperta da larve, è gravemente sotto peso e
ha le orecchie e la coda tagliate....segni di evidenti e durature privazioni
e assenze di cura.
Gli organi interni sono però in buone condizioni e lui risponde alle cure,
inoltre mangia moltissimo il che fa supporre che il cibo non gli venisse
proprio dato....

Necessita di una persona affettuosa e disponibile in grado e con la voglia
di aiutarlo a risolvere i suoi problemi legati ad anni di maltrattamenti.

Grazie per l'attenzione.

Silvia



(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli ADOZIONE DEL CUORE: TITO, LA VITA LI SEPARA, MA L'AMORE LI UNIRA' PER SEMPRE.
Postato da il Domenica, 09 novembre @ 10:58:07 CET (764 letture)

Sent: Wednesday, October 29, 2008 3:19 PM

Subject: ADOZIONE DEL CUORE: TITO, LA VITA LI SEPARA, MA L'AMORE LI UNIRA' PER SEMPRE.

 

URGENTISSIMO :S.O.S.    PER TITO

un giorno di qualche settimana fa, mi chiama, non so come e da chi ha avuto il mio numero, un signore, voce flebile, che, durante il corso della telefonata sfocia in un pianto disperato, inconsolabile.......MI CHIEDE DISPERATAMENTE AIUTO ....E IO VOGLIO AIUTARLO!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mi ha parlato della sua malattia , che, suo malgrado lo porterà a breve, ad un tragico epilogo che lo separerà dal suo compagno, unico compagno di vita, unica ancora al baratro della solitudine....

Mi parla, innamorato, del suo TITO, cagnolone di 5 anni, incrocio pastore tedesco husky, abituato a scorazzare in giardino e farsi sonni tranquilli in casa, con il suo padrone.

Mi parla di Tito e piange, non riesce a rassegnarsi...NON ALLA MALATTIA, ma, ...A SAPERE IL SUO TITO, amante della libertà, amante del rapporto con il suo padrone, CHIUSO IN UNA GABBIA.................

Claudio, questo il nome del compagno di Tito.. (quasi si dimenticava di dirmelo, preso com'era a raccontarmi della sua disperazine.....) non abita neppure vicino a me, è di Piacenza, MA IO HO IL DOVERE DI REGALARGLI LA CERTEZZA CHE IL SUO TITO STARA' BENE ANCHE SENZA DI LUI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

AIUTATEMI A CERCARE UNA BUONA, OTTIMA FAMIGLIA PER TITO, una famiglia che lo continui ad amare anche "dopo Claudio"

Vi prego di contattarmi per adozioni al n. 349 8678586 o di contattare via mail una mia amica, anche lei di nome Paola all'indirizzo: paolabaronio@gmail.com

SOLO PERSONE DISPONIBILI A CONTROLLI PRE E POST AFFIDO! Adottabile in Lombardia e limitrofi Piacenza.
GRAZIE

Paola Barbieri



(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli ALTRA COLLETTA IN RETE IMPORTANTE LEGGETE [caniegattimanonsolo] AIUTI X REMO: CA
Postato da il Domenica, 09 novembre @ 10:43:28 CET (832 letture)

----- Original Message -----
From: Christine
Sent: Thursday, November 06, 2008 10:49 PM
Subject: [caniegattimanonsolo] AIUTI X REMO: CANI DA CURARE: aiutiamo valentina di catania, è sola!!


SCUSATE L'INSISTENZA MA VALENTINA HA URGENTEMENTE BISOGNO D'AIUTO PER SALDARE LA SPESA X LE CURE DI REMO, CHE COME VEDETE è STATO BRUTALMENTE AGGREDITO E DOPO QUALCHE GIORNO DI DEGENZA è NUOVAMENTE IN STRADA... ESPOSTO AD OGNI TIPO DI PERICOLO, E PUò CONTARE SOLO SU VALENTINA, GRAZIE ALLA QUALE NON è MORTO DI SETTICEMIA. LEI PERò è SOLA, RICORDO A TUTTI CHE NON FA PARTE DI NESSUNA ASSOCIAZIONE E NONOSTANTE QUESTO SI OCCUPA DI 40-50 CANI CHE VIVONO IN STRADA E NEI BOSCHI, OSTACOLATA E MINACCIATA DALLA GENTE DEL POSTO.  OLTRE A CIò, SI SONO AGGIUNTE LE SPESE PER LE CURE DI UNO DI QUESTI CUCCIOLI CHE ERANO 8 E ORA SONO 7, PERCHè UNO L'HA TROVATO MORTO E UN'ALTRA ORA LOTTA PER LA VITA PROBABILMENTE A CAUSA DI UN TRAUMA (VIVONO TRA LE ROCCE) CHE L'HA RESA PARALITICA, PARALITICA A 30 GIORNI DI VITA...VALENTINA L'HA TROVATA AGONIZZANTE, LE MOSCHE LA STAVANO MANGIANDO! SENZA AIUTI COME POSSIAMO PRETENDERE CHE VALENTINA POSSA FARE DI TUTTO PER SALVARE QUESTI CANI?? ANCHE SE LEI LO FARà COMUNQUE, COME HA SEMPRE FATTO, SOLA.
AIUTIAMOLA!!!!! il nr. postepay è 4023  6004  6856  5827 intestato a Valentina Tolone.  instabilesempre@yahoo.it


(Leggi Tutto... | Appelli)


Appello Appelli COMUNICAZIONE CHILIAMACISEGUA URGENTE MOLISE CANI STANNO MORENDO DI FAME
Postato da il Domenica, 09 novembre @ 10:32:27 CET (765 letture)

----- Original Message -----
Sent: Wednesday, November 05, 2008 12:06 PM
Subject: URGENTE MOLISE CANI STANNO MORENDO DI FAME

 

Popolo del web chiediamo soccorso, aiuto e mobilitazione: colletta e compassione per questi cani affamati e rabbia, indignazione per le autorità. Dilatiamo la loro cinica indifferenza, divulghiamo la loro inefficienza, aridità morale e illegalità.

Molise terra incivile!

Spendete 5 minuti di tempo per mettervi nel panni di Maria Rosaria Romano, e diffondete, spammate questa vergogna a chiunque, siti, blog, social network, media, istituzioni

Segnalo mail a cui inviare la segnalazione, la protesta e dati per aiutare Maria Rosaria.

Grazie

Chiliamacisegua

 

 www.chiliamacisegua.org



(Leggi Tutto... | Appelli)

Animali che Passione Rubrica Animali Animali che Passione, La Voce di Romagna Venerdì 7 Novembre 2008
Postato da il Giovedì, 06 novembre @ 21:17:57 CET (789 letture)

WHITE: "Sono veramente bello, maestoso, incrocio labrador, giovane. Molto buono, intelligente, ho bisogno di un giardino perché sono di taglia grande. Non è molto che sono in canile e vorrei che qualcuno mi venisse a prendere prima che la tristezza e la rassegnazione prendano me".
SUSAN: Cara, dolce, vecchia Susan. Tu non ti scomodi neppure più a guardare chi si aggira tra le gabbie del canile per cercare un cane da adottare. Sei rassegnata alla tua gabbia alla noia delle giornate tutte uguali. Sai che di solito vogliono adottare un cane giovane e nessuno ti guarda e così, per non soffrire, neanche tu guardi più nessuno. Ma non darti per vinta....da qualche parte fuori da questa gabbia c'è, ci deve essere, qualcuno che vorrebbe amarti, è solo che non vi siete mai incontrati. Susan, cane anziano, molto dolce. Molto sola.

WHITE e SUSAN si trovano al CANILE DI RIMINI TEL.0541-730730  Via San salvatore 32, Rimini Orario di apertura: lunedì-mercoledì-venerdì 8.30-12.30/martedì-giovedì-sabato ORARIO CONTINUATO 8.30-16.00. www.comune.rimini.it

MARTA: E' una bella cagnolina di taglia media, giovane, dall'ottimo carattere, riservata ma molto dolce. Ha già avuto dei cuccioli e questo, dalla foto non si vede, le ha lasciato le mammelle pendenti. Probabilmente ha partorito ma non le hanno fatto allattare i cuccioli. Si trova in un canile fuori provincia. Aspetta solo una adozione.  Per informazioni e adozioni: katia 3478730433-chiara 3470361628.
Aiuto!!! Di nuovo emergenza gatti al Canile di Coriano. Per i batuffoli nella foto chiamate il Canile di Coriano, Tel.0541-657654, dal lunedì al sabato 9.00-12.00 anche mercoledì e sabato 15.30-17.30, www.uncanecomeamico.splinder.com


(Leggi Tutto... | Rubrica Animali)

Animali che Passione Rubrica Animali Animali che Passione, La Voce di Romagna Venerdì 31 Ottobre 2008
Postato da il Venerdì, 31 ottobre @ 09:48:09 CET (822 letture)

I cani al canile di Rimini stanno aumentando, molti maschi, difficile farli stare tutti insieme nei box, l'unica speranza le adozioni. Chiediamo a tutti voi che state valutando di far entrare un cane o un gatto nella vostra vita, prima di comperarlo venite a dare un'occhiata nei canili di Rimini, Riccione, Coriano e Vallecchio, forse, tra le grate delle gabbie i vostri occhi incontreranno quelli di un cane o di un gattino e sarete felici in due.

 

GIULIO:
ADOTTATO
E' stato trovato ormai da 1 anno, così, con il collarino rosso. Aveva un proprietario, sicuramente, ma non l'ha mai cercato. Ha passato l'ultimo anno in canile, nonostante sia arrivato cucciolo di 8 mesi circa. E' molto strano che non abbia trovato una casa, perchè è un cane estremamente dolce, buono con i suoi simili e affettuoso con tutti. Dicono sia un pò "saltatore", cioè se avete un giardino con la rete bassa potrebbe venire voglia a Giulio di saltarla, per questo, ma anche perchè Giulio è di taglia medio-piccola, lo proponiamo anche da appartamento. Se avete deciso di avere un cane Giulio può essere quello giusto per voi, ha molto bisogno di avere una casa e degli umani tutti per sè.
BARNEY:
ADOTTATO
Questa dolcezza in formato mignon è un setter inglese, molto giovane, arrivato in canile terrorizzato, preso con gabbia a scatto perchè inavvicinabile, probabile "regalino" di qualche cacciatore che l'ha "provato" e poi lasciato al suo destino in strada (schiacciato da un'auto, morte per stenti, etc.). Ai primi approcci con gli operatori del canile si spalmava a terra e con sguardo spaventato e implorante pietà osservava ogni minimo movimento....ora sta migliorando ed è un vero tenerone. Comincia a muovere il suo codino per far festa e prova a giocare con il suo compagno di box. Ha bisogno di qualcuno dolce come lui, di cui potersi fidare ed essere sicuro che non lo abbandonerà. Mai.

GIULIO E BARNEY  sono al CANILE DI RIMINI TEL.0541-730730  Via San salvatore 32, Rimini Orario di apertura: lunedì-mercoledì-venerdì 8.30-12.30/martedì-giovedì-sabato ORARIO CONTINUATO 8.30-16.00. www.comune.rimini.it

Questa settimana un'adozione del cuore, molto importante.

Lui è Jack, un tenero cagnolino di 8 anni a cui hanno dovuto asportare tutti e due gli occhi per una malattia.
Jack è un cagnolino di piccola taglia buonissimo e per lui ormai la vita del canile è diventata veramente dura, passa intere giornate rannicchiato in un angolo della gabbia solo senza mai uscire. Fa una gran pena e tanta tenerezza !Chi ha un gran cuore per adottarlo?Serve veramente un`adozione del cuore per questo piccolino. Si trova in un canile fuori provincia.
Jack verrà affidato vaccinato, microchippato ed iscritto gratuitamente all`anagrafe canina a nome dell`adottante.
per informazioni contattare Emanuela 3397800992, Uliana 3398125902.



(Leggi Tutto... | Rubrica Animali)

Azioni Azioni PER CHI NO LO CONOSCESSE ECCO IL CANILE DI CICERALE
Postato da il Martedì, 28 ottobre @ 21:56:53 CET (1046 letture)

pregasi diffonderre

 
non dobbiamo solo leggere e diffondere
da allora:
Atripalda,24.05.2006
non è successo niente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


 


CORPO POLIZIA ECOZOOFILA A.U.D.
centrale operativa 24/24 telefono 349 84 59 330 - mail:
comando@poliziaecozoofila.info


Da tempo il CPE di Salerno sta tentando di far terminare un
canile della Comunità montana per potervi far entrare i
230
cani sequestrati ieri a Castellabate; anche il Bancozoofilo
del CPE ha provveduto ad inviare 2 volte cibo a questa
struttura abusiva

La notizia del loro molto probabile inoltre a Cicerale
richiede un intervento di tutti per impedirlo

Per chi non lo conoscesse riproponiamo uno scritto  di
Angela Luongo di Atripalda vigilessa come proferssione
presidente di un' associazione animalista l'unica donna con
le pal........che ha avuto il coraggio di scrivere e
raccontare l'inferno che avava visto entrando in quel
canile. Denunciata per diffamazione a mezzo stampa ma
assolta giustamente.


Sappiamo tutti che questa descrizione si può adattare a
mille altri rifugi più o meno convenzionati, ma sappiamo
tutti che tali situazioni devono essere estirpate e non
basta portarle agli onori delle cronache

Ercole Ciaglia

comando@poliziaecozoofila.info



MANCA UN GIRONE NELL'INFERNO DI DANTE ALIGHIERI: "IL CANILE
DI CICERALE" Chi in passato lo ha definito il Dio del Sud ha
bestemmiato.

Io ieri l'ho incontrato, vecchio, sporco,claudicante,tante
goccioline fetide gli colavano dal volto tumefatto dalla
cattiveria, odio, avidità , sete di soldi soldi soldi,
pietra miliare della sua perfida esistenza.

LUCIFERO, si era proprio lui, trasferitosi sulla terra dagli
abissi infuocati dove il magma fonde ogni elemento da cui
potrebbe germogliare vita, amore, pace, rispetto, speranza.

Padrone assoluto di duemila esseri viventi, da Dio creati a
sua immagine e somiglianza come tutto ciò che esiste sul
pianeta terra, e dal  Cafasso incarcerati, denudati,
seviziati, costretti a perdere la propria identità di
animali, parti integranti dell'universo, compagni fedeli
per l'eternità.

Per raggiungere questo girone infernale ho impiegato due ore
di viaggio, un tornante dopo l'altro, come sulle montagne
russe, mi sono inerpicata sulle colline che a strapiombo
cadono sulla costa cilentana, un' altro mondo, ai confini
della realtà, recintata da teloni neri che nascondono
l'orrore, ecco l'oasi di ciotola, il rifugio di Cicerale,
chilometri quadrati di bosco trasformati in forni crematori
d'estate e pozzanghere argillose d'inverno, anche il prato
verde ha smesso di esistere, si è consumato ed estinto a
causa dello strofinio con la cute di centinaia-migliaia di
cani transitati in quell'incubo, non un abbaio ma un boato
di latrati proveniva da tutta la collina, una stradina che
scendeva tortuosa  mi portava all'ingresso del gulag.

Bello l'ingresso, alberato con viottoli piastrellati in
pietraviva, qualche gabbia a cubo chiuso, ancora non
arrugginita, corredate da microcuccia e 4 - 5 - 6 cani di
piccola taglia che saltellavano come grilli, in verticale
perché  camminare in orizzontale era impresa impossibile.
Più avanti un numero imprecisato di box in cemento di
pochi
metri quadri, chiusi da rete anche sulla parte superiore,
contenevano i cani della Legge Sirchia, quelli pericolosi,
li' inscatolati per espiare le colpe dei balordi umani
padroni delle loro vite, decine e decine di Kalashnikov
pronti ad uccidere,dilaniare,massacrare qualsiasi cosa fosse
vicina alle proprie mandibole, l'odore dell'uomo scatenava
in quei molossi una reazione chimica capace di innescare
un'atomica tanto era l'odio che nutrivano nei confronti di
chi li privava anche dell'aria da respirare.

Lo scenario che si allargava nel bosco circostante creava
nel mio cuore inaudita sofferenza, per chilometri si
estendevano fatiscenti  reticolati consumati dalle
intemperie e dalle migliaia di denti spezzatisi in quelle
maglie di ferro alla ricerca della libertà, si perdevano a
vista d'occhio, quadrati irregolari scoscesi in cui uno,due
,cinque,dieci,venti,trenta cani, maschi con femmine, alcune
gravide, cuccioli con adulti, piccole taglie con cagnoni
enormi, scheletrici, sporchi, peli ammassati, sguardi
assenti, bava alla bocca, terrore gerarchico negli occhi,
abbandonati alla morte in angoli, crepacci o in quel che
restava di cucce in cemento affossate nella terra
maleodorante, monchi, inebetiti, cani abbandonati dall'uomo
ma in questa circostanza anche da Dio.

L'area di calpestio dei recinti aveva,  nella sua
totalità,
una pendenza dell'80%, su di essa  i cani si arrampicavano,
di un colore inesistente nella sfera ottica umana, sul suolo
aleggiava uno strato di polline misto a peli ed escrementi
liofilizzatisi, ogni zampata sollevava una nube di polvere
fetida.

Dalla terra fuoriuscivano pietre appuntite, tronchi spezzati
, tante piccole escrescenze simili a mani  che dal
sottosuolo con movimenti convulsi tentavano di avvinghiare e
catturare quei dannati rinchiusi in un luogo per il quale
non sono stati creati ed in cui si dibattevano come le
anguille catturate per essere vendute. In questo scenario
spettrale un solo operaio, originario dei paesi dell'Est,
mezzo svestito, si affaccendava senza far nulla di utile, in
un baraccone un Veterinario, presumo,  alle prese con
bisturi operava in dolce compagnia femminile, mentre, una
ragazzina in abiti da lavoro trasportava su di una
carriòla,
barella etnica, un cane anestetizzato da rimettere nel
branco, un Veterinario dell'ASL competente per territorio
giustificava l'alto tasso di mortalità nella struttura
dovuto a decessi  per arresto cardiocircolatorio.  Dulcis in
fundo  in quattro gabbioni da trasporto sei nuovi randagi
appena arrivati nell'inferno da chissà quale Comune pronto
ha pagare la retta giornaliera di 1 euro e 49 centesimi per
sempre, visto che dopo la microchippatura e lo smistamento
nei recinti nessun padrone andrà mai a controllarli come
nessun pazzo salirà mai su quella montagna per prendere in
affido un cane, è utopia .

Lo scopo della mia visita era un controllo (insieme a
rappresentanti di una Amministrazione Comunale) per
accertare l'esistenza in vita di 92 cani di un paese a 150
chilometri circa di distanza dal campo di sterminio, le
ultime fatture ne elencavano una quarantina,la prima
verifica sommaria ne dava 24 presenti ma il proprietario
della struttura non sapeva dove, in quale recinto della
montagna, fra gli oltre 2000 cani si trovassero, "era
necessaria una ricerca che richiedeva tre o quattro giorni,
fissare un  appuntamento", rifare il viaggio e sperare di
trovare in loco fisicamente il proprietario, "altrimenti
nella galera nessuno vi permetterà di accedere".

Dopo solo 15 minuti di visita guidata eravamo già fuori al
cancello.

Mi capita ogni qualvolta che oltrepasso i cancelli di un
lager di non dormire per notti e notti, mi riprometto ogni
volta di smetterla di aiutare gli indifesi, imponendomi di
vivere come fanno tutti.

Non ci riesco.

L'indifferenza assoluta dell'opinione pubblica è la pena
più
dolorosa.

"Lontano dagli occhi lontano dal cuore", è quanto impera
incosciamente nel tessuto sociale moderno, questo lo hanno
carpito i nuovi imprenditori aguzzini, mentre gli animalisti
rincorrono la cagnetta da sterilizzare che gli
accalappiacani dell'ASL non riescono a catturare,
battibeccano con il cattivo detentore del cane a catena
corta, ergono barricate per bloccare furgoni carichi di
animali destinati alla vivisezione in Germania, Svizzera ed
in chissà quante altre parti del Mondo , si impegolano in
questioni di ordinaria quotidianità per strappare
all'offesa
o alla morte uno, dieci, cento cani o gatti, mentre altri
mille, in quello stesso momento esalano l'ultimo respiro
dopo giorni, mesi di agonia e stenti in appartati ed isolati
lager, regolarmente autorizzati dall'Azienda Sanitaria
Locale,mai controllati dagli Organi preposti alla vigilanza
ed al rispetto dalla normativa vigente in materia, laddove
esiste un Comando o Stazione delle Forze dell'Ordine che
alla richiesta d'intervento per un controllo non risponda
"tale attività non rientra nelle nostre competenze".

Sono ogni giorno più convinta che in questi quindici anni
dal 1991, anno dell'entrata in vigore della Legge Nazionale
sul Randagismo, poco o nulla è stato fatto in termini di
concretezza per realmente tutelare gli animali d'affezione e
prevenire il fenomeno randagismo in Italia, terra, le cui
comunità stentano a recepire sia pubblicamente che
privatamente il significato del termine "benessere animale",
dove buona parte della popolazione resta poco incline alla
solidarietà e sensibilità verso gli animali da
compagnia,
dimostrando intolleranza nei confronti degli animali
abbandonati, operando arbitraria giustizia sugli stessi
sterminandoli nei modi più raccapriccianti.

I miei occhi sono stati scelti dagli amici animalisti
dell'UNA di Pontecagnano per visitare con raziocinio,
serietà, competenza ed esperienza un rifugio ritenuto
ineccepibile da molti Dottori e Sapientoni, fasulli tutori
del benessere animale, il mio modo di vedere, sentire,
recepire immagini e sensazioni non mi accomuna a coloro che
per prestigio e convenienza girano lo sguardano ed incassano
la ricompensa.

Perciò vi chiedo, in nome e per conto di quelle anime
dannate, GIUSTIZIA.



Atripalda,24.05.2006
                  Presidente AIPA Guardia Zoofila Reg.

                       -Angela Luongo


(Leggi Tutto... | Azioni)

Appello Appelli Biagio cerca famiglia. Da domenica sarà abbandonato per strada.
Postato da il Lunedì, 27 ottobre @ 16:42:17 CET (775 letture)

From: marilyn_80@hotmail.it
Subject: FW: Foto di Biagio

Rilancio. Domenica il cane torna in strada poiché chi se ne occupa partirà 
contattare urgentemente 
marilyn_80@hotmail.it Info 3803476228

Allora, è un cucciolo di circa 3 mesi,maschio.
Gira per le strade di Carosino (TA) e paesi limitrofi.
Ieri era in mezzo alla strada a San Giorgio Jonico e lo abbiamo preso noi.
Lo abbiamo affidato ad una persona che pero' non puo' tenerlo.
Si cerca urgentemente adozione.
E' un cucciolo molto dolce,ama essere accarezzato.
Oggi lo porteremo dal veterinario.
Alle prime cure mediche ci pensiamo noi.

Ha in giro anche dei fratellini che stanno male perchè denutriti.

Cerchiamo di farli adottare tutti!

Disponibile anche portarlo via in un'altra regione se si trova un buon padrone per lui.

Info 3803476228



(Leggi Tutto... | Appelli)

512 articoli (52 pagine, 10 per pagina)
[ 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 ]
 
Firma per gli animali

FIRMA LA PETIZIONE "CANI E BENI DI LUSSO"?



FIRMA LA LETTERA AGLI EURO PARLAMENTARI CONTRO LA VIVISEZIONE
Abolizione della vivisezione didattica

FIRMIAMO PER I CANI E I GATTI DELLA SPAGNA

Sign for Il massimo della pena alle 2 assassine di Milano


ABOLIZIONE PATE' DE FOIE GRAS

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

La Storia di Oggi
Ancora Nessun Articolo.

Articoli Vecchi
Lunedì, 12 marzo
· ROUGE
Domenica, 11 marzo
· cecilia.
· facciamole passare gli ultimi anni in una famiglia....
· AIUTIAMO I COMPAGNI DI VITA DI GIANCARLO....
·
· BIAGIO CANILE DI LATINA
Sabato, 10 marzo
· Volontari siciliani sempre al fianco dei nostri amici a 4 zampe... Aiutaci anche
Giovedì, 02 febbraio
· KORA, 8 MESI, 10 KG!
· CIQUITA, BELLISSIMA SETTER DI 1 ANNO CERCA CASA!
Mercoledì, 01 febbraio
· BILANCIO ECONOMICO 2011

Articoli Vecchi

Informazioni

Logo TV animalista

GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Chi li ama ci segua

I cani di Erica

Gruppo Le Aquile Rimini, Unità Cinofila da Soccorso.

Sito del rifugio Ulmino

Sito del Canile di Coriano

Sito Associazione Animal Liberation

Avere un Animale

Abotta un Bull!

Sito per gli animali disabili

Associaizone Oltre la Specie

S.O.S. Adozioni Cani

Gruppo Spillo

Sito SAVE THE DOGS

Sito LEGA PER L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA



Sito LIDA sezione di Olbia

Sito Arcabaleno



HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Contattaci. Contattaci.

Contatore visite gratuito

IL sito è curato e realizzato da Ivan Innocenti


godaddy stats
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1.07 Secondi