Benvenuto su Animali che passione Offri il tuo contributo in denaro per sostenerci.
Iscriviti alla associaizone e diventa uno di noi
Mi Vuoi Morto? Attenzione alle truffe sui cuccioli
Condividi
Cerca

HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Pepe consiglia di iscriversi
...amici è nata DNA Rimini...io corro a iscrivermi!!!


La mappa per i nostri amici animali a Rimini
Visita la nostra mappa e contribuisci segnalando i punti di interesse
Visualizza Canili e Animali a Rimini in una mappa di dimensioni maggiori

Il caso Sgambamento a Rimini
Guarda il nostro progetto "Sgambamento canile di Rimini"

Utenti in Linea Ora
In questo momento ci sono, 199 Visitatori(e) e 6 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Gatti nel Canile di Rimini
Gatti nel Canile di Rimini

Canile di Vallecchio

Cani del Canile di Vallecchio


Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Argomenti
· AvantGo
· Cerca
· Contatti
· Contenuti
· Domande più frequenti
· Downloads
· Forums
· Giornale
· Invia News
· Messaggi Privati
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Web Links

Filmati
Abbandono animali RTV San Marino


Canile di Coriano
Prima parte


Canile di Coriano
Seconda parte


Abbandono Animali
Primo tempo


Abbandono Animali
Secondo Tempo




Logo TV animalista

Video Gli orrori della produzione di uova

Video Stop alla sofferenza degli animali nei circhi

 
Appello Petizione IMPEDIAMO IL TRASFERIMENTI DI 420 CANI
Postato da il Mercoledì, 13 maggio @ 15:32:57 CEST (4058 letture)

A I U T A T E C I  ad impedire il trasferimento di n. 420 cani curati e custoditi DA ANNI   nei  canili della REGIONE BASILICATA in un mega-canile della REGIONE CALABRIA !
 
 
INVIARE LA LETTERA CON OGGETTO


(Leggi Tutto... | Petizione)

Appello Appelli L’AQUILA/GEA, HUSKY VAGANTE MENTRE LA TERRA CONTINUAVA A TREMARE...
Postato da il Domenica, 10 maggio @ 10:00:00 CEST (437 letture)

L’ho chiamata Gea, come la terra che stava tremando in quel momento…

Nei suoi occhi ho incontrato il terrore e il tremore del suo sguardo.

Confusa, sola, allo stremo.

Non ha nessuno Gea, nessuna carezza, nessun affetto, è sola come tanti altri animali in questo momento di grande emergenza.

Un occhio marrone e uno bianco contraddistinguono la bellezza del suo sguardo, basta osservarla perchè lei scodinzoli, a chiunque.

Continuava a correre e camminare in una terra crepata, ma ci guardava speranzosa, felice, tenera, in mezzo al nulla, dentro l’eco delle nostre voci in posti ormai evacuati, disabitati, senza nessuno.

Gea è una femmina di forse 4 anni, in buona salute, con il mondo negli occhi, un grande dolore nell’anima da raccontare e un immenso amore che la fa vibrare di gioia ad ogni tocco amorevole dell’uomo.

La sua testina si volge sempre verso i nostri volti in attesa di una coccola e di quel mancato amore che non ha ancora ricevuto.

Gea ha scelto la vita come alleata, nel suo atteggiamento gioioso e disarmante c’è la grande speranza di sentirsi finalmente un giorno adorata, incondizionatamente, e in una casa tutta sua…

 
Una mano sul cuore, adottiamo una piccola gemma dell’Abruzzo dagli occhi di cristallo…

 

 
Grazie di cuore

 

Ambra

 

Per info e affidi 393/1118032(dopo le 19)

ambra.da@gmail.com

Adottabile preferibilmente Roma o zona centro nord Italia




(Leggi Tutto... | Appelli)

Appello Appelli Drago è palesemente un ex combattente dogo argentino
Postato da il Sabato, 09 maggio @ 18:31:20 CEST (1528 letture)

Ciao a tutti, purtroppo l'ennesimo caso urgente, in una città come Napoli in cui la parola urgenza non ha quasi più valore.

Stamattina abbiamo trovato Drago, dogo argentino di circa 4 , 5 anni. Potete vedere nelle foto le condizioni in cui versava e versa tuttora. Accucciato ai margini della strada, esanime, malato, affamato ma incapace dato il suo stato fisico di procacciarci il cibo, stordito e confuso, ecco come lo abbiamo notato. Non siamo stati i prima a passare per quella strada e a scorgerlo ma di certo siamo stati gli unici a fermarci per soccorrerlo.

Drago è palesemente un ex combattente. Il suo corpo è dilaniato di cicatrici, profonde e spessissime. Il muso e le orecchie sembrano siano state grattare con la carta vetro. Ovunque sulla sua pelle puoi scorgere la mappa che indica la strada per il paese della crudeltà. E se quelle sono le ferite che reca sul suo corpo, mi domando, cosa nasconderà il suo cuore? Non oso immaginare l'orrore che avrà subito.

Quando ti avvicini, lui china il capo. Se non gli avessimo offerto cibo e se avesse avuto la forza, probabilmente sarebbe scappato per la paura. Ci ha provato, ma era come se non avesse le energie per sollevare il suo ingombrante corpo.

Quando si parla bull inevitabilmente gli occhi della gente s'incupiscono perchè, nell'immaginario collettivo, sono cani dannati, feroci, assassini, pericolosi. Mentre stamane soccorrevamo Drago almeno 5 persone si son fermate, non per aiutare lui, ma per avvisarci di fare attenzione, perchè era pericoloso, poteva aggredirci, è un dogo, quindi da un momento all'altro poteva saltarci alle gola! Nessuno però ha notato in che condizione è ridotto. Nessuno ha visto le cicatrici, nessuno ha notato che a stento riesce a camminare, nessuno ha visto che è quasi cieco a causa di una perforazione della terza palpebra, ormai infetta, nessuno ha sentito la sua paura! Quando mi sono avvicinata, drago aveva negli occhi stampato il terrore ma è rimasto lì, appiattito per terra, senza forze, e appena l'ho messo in macchina è caduto in un sonno profondissimo, come se da una vita il suo sonno non avesse avuto pace!

Eccolo il cane feroce!

Ora è a l sicuro ma le sue condizioni salute sono preoccupanti. Gli esami del sangue hanno dimostrato una forte anemia dovuta ad erlichiosi. Ha una vistosissima infestazione parassitaria esterna (zecche e pulci ovunque) ed interna (ascaridi, tenia e coccidi). E' molto debilitato, probabilmente da giorni di digiuno e dalla malattia. E' quasi ceco ad un occhio che dovrà probabilmente essere operato (ora non è in condizioni di subire un intevento). Al momento è ricoverato in un ambulatorio e stanno facendo ulteriori indagini.

L'unica cosa che non potremo curare però è la sua sofferenza interiore! Quella potrò solo lenirla il tempo, ma vorrei che intanto questo dolce creatura avesse la possibilità di vivere da cane domestico, al sicuro e sopratutto amato, da un umano che mai più gli farà del male! 

CHIUNQUE VOLESSE AVERE INFORMAZIONI SU COME AIUTARLO, SU COME ADOTTARLO, EVENTUALMENTE ANCHE A DISTANZA O SU COME CONTRIBUIRE ALLE SUE CURE, PUO' CONTATTARE:

sonia scotto 333-2092298
germana vivaldi 392-1989327 tra le 13,30 e le 15,30 o dopo le 19,30. 

PER INFORMAZIONI SULLO STATO DI SALUTE:
dottor assenza: 081-7405784



(Leggi Tutto... | Appelli)

Documenti di interesse generale Documenti Pubblici Bando del comune di Rimini per l'assegnazione della gestione del Canile comunale
Postato da il Mercoledì, 06 maggio @ 22:26:36 CEST (640 letture)

Bando del comune di Rimini per l'assegnazione della gestione del Canile comunale



Prot. 32503

Rimini 25.02.2009

Spett.li Associazioni:

A.V.I

Insieme per la Valmarecchia

Animal Liberation

E.N.P.A.

“E l'uomo incontrò il cane K. Lorenz”

La Collina di Vaniglia

Gli Amici di Benny

E, p.c. All’Assessore all’Ambiente

Loro sedi

Oggetto: richiesta progetto per gestione canile comunale a partire dal 1.4.2009.

Facendo seguito agli accordi intercorsi nella riunione svoltasi in data 23.02.2009 alla presenza dell'Assessore Andrea Zanzini siamo a richiedere la trasmissione del progetto per la gestione del canile comunale “S. Cerni” sito in Rimini via S. Salvatore n. 32, per il periodo 1.4 -31.12.2009

Il progetto, che dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 9 marzo 2009, dovrà contenere, oltre ad ogni elemento ritenuto utile per la valutazione del progetto medesimo, una descrizione esaustiva:

delle Associazioni che hanno contribuito alla stesura del progetto e delle modalità con le quali ciascuna di esse intende vincolarsi alla sua realizzazione;

delle modalità di collaborazione tra le Associazioni animaliste operanti sul territorio riminese;

delle modalità di gestione delle attività rivolte ai cani e ai gatti ospitati nella struttura;

delle modalità di organizzazione e gestione delle attività amministrative e di quelle relative alle adozioni effettuate presso la struttura;

dell'organizzazione complessiva che si intende approntare per la gestione del servizio;

Il progetto dovrà inoltre riportare il costo complessivo stimato per la gestione del servizio con l'indicazione anche degli eventuali oneri che si ritiene debbano rimanere a carico dell'Amministrazione Comunale, fermo restando che l'importo complessivo non potrà superare:

€ 85.000,00 in caso di esclusione del pagamento delle utenze;

€ 93.000,00 in caso di assunzione diretta del pagamento delle utenze;

€ 123.000,00 o 130.000,00 rispettivamente, in caso di inclusione nel progetto anche della Direzione Sanitaria e reperibilità veterinaria;

Gli importi sopra indicati sono riferiti alla sola gestione delle attività relative alla struttura del Canile Comunale di Rimini.

Per la gestione delle attività relative alle colonie e accudimento della popolazione felina, gli importi e le modalità di affidamento del servizio verranno concordati successivamente alla valutazione del progetto.

Si precisa che in caso di affidamento, dovranno essere applicate le norme in materia di cessazione e cambio di appalto previste dalla contrattazione collettiva vigente tra le Associazioni imprenditoriali di categoria e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori comparativamente più rappresentative.

Nel progetto deve inoltre essere espressamente prevista la possibilità, per i volontari delle associazioni animaliste operanti sul territorio, di svolgere le proprie attività presso il canile comunale in base a quanto previsto nel vigente “Disciplinare per l'accesso dei volontari alle strutture di ricovero”.

Dovrà infine essere chiaramente indicata l'associazione con la quale, in caso di accoglimento del progetto, l'Amministrazione Comunale dovrà procedere alla stipula del contratto, precisando che tale associazione dovrà essere iscritta nel registro delle organizzazioni di volontariato di cui alla Legge 266/1991, alla Legge Regionale n. 1/2008 o riconosciute a livello nazionale dai competenti ministeri secondo le norme vigenti e possedere i requisiti essenziali per la stipula dei contratti con gli enti pubblici di cui al D.Lgs 163/2006, compatibilmente con la natura giuridica dell'Associazione stessa.

Come concordato, in caso di positiva valutazione, l'eventuale successivo affidamento avverrà con l'associazione che ha presentato il progetto sostenuto dal maggior numero di associazioni presenti sul territorio. Si precisa che la presente nota non impegna l'Ente alla stipula del contratto, in quanto dovranno essere precedentemente adottati gli atti amministrativi previsti dalle normative vigenti.

Rimanendo a disposizione si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.

Il Dirigente

Arcangeli Dr. Angelo


(Leggi Tutto... | Documenti Pubblici)

Documenti di interesse generale Documenti Pubblici Ordinanza comune di San Clemente
Postato da il Venerdì, 01 maggio @ 23:39:16 CEST (807 letture)

Ordinanza del sindaco di San Clemente, è la prima volta che succede sul nostro territorio provinciale.
L'antefatto: in data 19.02.2009 due persone, ci hanno scritto: "con la presente si informa che nel Comune di San Clemente in località Agello si trova un notevole numero di animali: cavalli, asini, cani ed altri animali da cortile presso un recinto fatiscente senza nessuno che li accudisca e li nutra e quindi stanno morendo di fame.Il luogo si trova nei pressi del castello (rudere in manutenzione) della località di Agello. Tanto si doveva per informarvi di cosa sta succedendo. Cordiali saluti."
Abbiamo chiamato il corpo forestale dello stato, e chiesto informazioni presso un dipendente del comune che ci ha comunicato che anche i vigili erano stati interessati della cosa.
E' importante valorizzare l'intervento del primo sindaco che si prende a cuore una questione riguardante gli animali.
Di seguito l'ordinanza:

Segue l'ordinanza.........



(Leggi Tutto... | Documenti Pubblici)

Documenti di interesse generale Documenti Pubblici Ordinanza contingibile e urgente concernente la tutela dell'incolumità pubblica
Postato da il Venerdì, 01 maggio @ 22:32:16 CEST (820 letture)

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.

Ordinanza contingibile e urgente concernente la tutela dell'incolumità pubblica dell'aggressione dei cani.


Segue...



(Leggi Tutto... | Documenti Pubblici)

Attività Volontari nel Canile di Rimini Attività Volontari PROGETTO DI GESTIONE DEL CANILE COMUNALE STEFANO CERNI DI RIMINI
Postato da il Venerdì, 01 maggio @ 15:26:45 CEST (3660 letture)

Presentiamo il prgetto che abbiamo inviato a marzo 2009 alla amministrazione del comune di Rimini per la gestione del Canile Comunale.
La gestione è stata assegnata ad un'altra associaizone.


PROGETTO DI GESTIONE DEL CANILE COMUNALE STEFANO CERNI DI RIMINI

 

            Questo progetto di gestione del canile Stefano Cerni di Rimini, presentato dalle Associazioni K. Lorenz e ENPA-Sezione di Rimini, con la collaborazione dell’Associazione “Le aquile” unità cinofila della Protezione Civile, si incentra su alcuni principi di base che per noi sono inderogabili per attuare una gestione non burocratica della struttura:

 

ü      collaborazione fra Associazioni,

ü      avvicinare la cittadinanza alla struttura facendone un “canile aperto”,

ü      garantire il benessere degli animali,

ü      adozioni,

ü      prevenzione del randagismo e controllo delle nascite,

ü      ridurre i costi di gestione,

ü      organizzazione del personale

 

            Le associazioni K. Lorenz, ENPA e Le Aquile firmatarie del Progetto ritengono che, per assicurare una idonea qualità di vita ai cani ricoverati, il canile debba presentare precisi requisiti in termini di struttura e di gestione.

            In presenza di vincoli costituiti sia dalle risorse economiche a disposizione che dalla struttura del canile, le associazioni reputano che la priorità nella definizione di qualità di un progetto debba essere data ai requisiti di tipo gestionale.

Secondo noi gli aspetti che caratterizzano un canile che funziona bene sono:

ü      l’elevata percentuale degli affidi,

ü      la bassa percentuale dei rientri (affidi corretti),

ü      la possibilità per i cani ricoverati di avere stimolazioni mentali,

ü      la possibilità di socializzare con gli altri cani e soprattutto con l’uomo.

 

Fatte queste considerazioni i punti sopra elencati sono per noi obiettivi che devono far parte dei requisiti gestionali per un buon progetto di gestione.

 

Le Associazioni K. Lorenz, ENPA e le Aquile garantiscono che ogni parte di questo progetto sarà attuata con l’apporto della attività dei loro volontari così come illustrata nelle singole parti.

 

Quale Associazione capofila del Progetto è indicata l’ENPA – sezione di Rimini.



SEGUE...... Clicca su "Leggi tutto"



(Leggi Tutto... | Attività Volontari)

Animali che Passione Rubrica Animali Animali che Passione, La Voce di Romagna Venerdì 1 Maggio 2009
Postato da il Venerdì, 01 maggio @ 15:02:01 CEST (419 letture)

URGENZE CUCCIOLI E CUCCIOLOTTI
Tutte queste anime cercano un posto dove poter passare il resto della loro vita. Sono tutti cuccioli che alcuni volontari, con grandi sforzi, hanno cercato di salvare da situazioni di vita precaria o di non vita. Li vedete stanchi perchè hanno fatto un lungo viaggio, un viaggio per avere una speranza. PER TUTTI GLI APPELLI CONTATTARE SIMONA 3396899371.
MAX: Maschietto di circa otto mesi. Sarà una futura taglia medio-piccola. Anche lui la dolcezza...fatta cane.

 

JERRY: Musino spaurito, dolcissimo cucciolone maschio di sei mesi. Diventerà una taglia media. Non lasciamolo solo.

 

BRICIOLA:  Ed ecco una femminuccia piccola piccola di soli 4 mesi,  resterà una taglia piccola. Vivace e con tanta voglia di avere una famiglia.

 

TOMMY e DOROTY: Fratellini di sei mesi... la piccola Doroty ci guarda da dietro le spalle di Tommy, quanta paura nei suoi occhi...diamogli un pò di serenità.


(Leggi Tutto... | Rubrica Animali)

Attività Volontari nel Canile di Rimini Attività Volontari Teo e Lulù felici che giocano
Postato da il Venerdì, 01 maggio @ 12:47:43 CEST (776 letture)

Vi presentiamo due amici che dell'apertura dello sgambamento di Rimini hanno potuto godere e cambiare completamente la loro triste vita.
Infatti Teo e Lulù sono due cani ospiti del canile da numerosi anni.
In questi anni non sono mai usciti dalla loro gabbia, anche perchè le gestioni precedenti ritenevano i recinti grandi e non importante fare uscire i loro ospiti forzati.
Sta di fatto che fino a pochi mesi fa Teo e Lulù erano due splendidi cani timorosi e spaventati e che il solo provare a ad avvicinarli e farli uscire li terrorizzava. Questa situazione, oltre a farli soffrire, impediva qualsiasi possibilità di adozione e di una vita migliore con un amico bipede e una casa.
Si deve dire che il lavoro fatto in questi ultimi mesi dai volontari ha portato a grandi risultati.
Soprattutto per merito di Ornella prima, e Denis e Tamara, due volontari qualificati dell'associazione le Aquile del gruppo cinofilo della protezione civile di Rimini, è stato possibile ricostruire un rapporto di fiducia con Teo e Lulù in modo da avvicinarli e permettergli poi di uscire e godere liberamente dello sgambamento realizzato da noi l'anno scorso.
Dopo questi miglioramenti di Teo e Lulù si cercherà ora di abituarli al guinzaglio ed ad avere meno paura dell'uomo. Speriamo così di poterli dare un'opportunità di adozione e una famiglia.
Tutto ciò è stato possibile perchè è disponibile un'area di sgambamento attrezzata, area che è indispensabile per la cura del benessere animale.
Per noi vedere questi animali felici è una grande conquista. Ci voleva tanto?
Di seguito alcune foto in cui Teo e Lulù giocano seguiti dai volontari nello sgambamento.





(Leggi Tutto... | Attività Volontari)


Documenti di interesse generale Documenti Pubblici REGOLAMENTO COMUNALE DI RIMINI SULLA TUTELA DEGLI ANIMALI DI AFFEZZIONE
Postato da il Domenica, 26 aprile @ 11:57:11 CEST (2994 letture)

Conoscere il regolamento dei comuni della provincia è molto utile per poter capire come comportarsi quando si vede una situazione di maltrattamento degli animali.
Qui di seguito puoi trovare i link ai diversi comuni.
Iniziamo con quello del comune di Rimini.

REGOLAMENTO COMUNALE DI RIMINI SULLA TUTELA DEGLI ANIMALI DI AFFEZZIONE



(Leggi Tutto... | Documenti Pubblici)


512 articoli (52 pagine, 10 per pagina)
[ 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 ]
 
Firma per gli animali

FIRMA LA PETIZIONE "CANI E BENI DI LUSSO"?



FIRMA LA LETTERA AGLI EURO PARLAMENTARI CONTRO LA VIVISEZIONE
Abolizione della vivisezione didattica

FIRMIAMO PER I CANI E I GATTI DELLA SPAGNA

Sign for Il massimo della pena alle 2 assassine di Milano


ABOLIZIONE PATE' DE FOIE GRAS

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

La Storia di Oggi
Ancora Nessun Articolo.

Articoli Vecchi
Lunedì, 12 marzo
· ROUGE
Domenica, 11 marzo
· cecilia.
· facciamole passare gli ultimi anni in una famiglia....
· AIUTIAMO I COMPAGNI DI VITA DI GIANCARLO....
·
· BIAGIO CANILE DI LATINA
Sabato, 10 marzo
· Volontari siciliani sempre al fianco dei nostri amici a 4 zampe... Aiutaci anche
Giovedì, 02 febbraio
· KORA, 8 MESI, 10 KG!
· CIQUITA, BELLISSIMA SETTER DI 1 ANNO CERCA CASA!
Mercoledì, 01 febbraio
· BILANCIO ECONOMICO 2011

Articoli Vecchi

Informazioni

Logo TV animalista

GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Chi li ama ci segua

I cani di Erica

Gruppo Le Aquile Rimini, Unità Cinofila da Soccorso.

Sito del rifugio Ulmino

Sito del Canile di Coriano

Sito Associazione Animal Liberation

Avere un Animale

Abotta un Bull!

Sito per gli animali disabili

Associaizone Oltre la Specie

S.O.S. Adozioni Cani

Gruppo Spillo

Sito SAVE THE DOGS

Sito LEGA PER L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA



Sito LIDA sezione di Olbia

Sito Arcabaleno



HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Contattaci. Contattaci.

Contatore visite gratuito

IL sito è curato e realizzato da Ivan Innocenti


godaddy stats
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.45 Secondi