Benvenuto su Animali che passione Offri il tuo contributo in denaro per sostenerci.
Iscriviti alla associaizone e diventa uno di noi
Mi Vuoi Morto? Attenzione alle truffe sui cuccioli
Condividi
Cerca

HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Pepe consiglia di iscriversi
...amici è nata DNA Rimini...io corro a iscrivermi!!!


La mappa per i nostri amici animali a Rimini
Visita la nostra mappa e contribuisci segnalando i punti di interesse
Visualizza Canili e Animali a Rimini in una mappa di dimensioni maggiori

Il caso Sgambamento a Rimini
Guarda il nostro progetto "Sgambamento canile di Rimini"

Utenti in Linea Ora
In questo momento ci sono, 188 Visitatori(e) e 18 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Gatti nel Canile di Rimini
Gatti nel Canile di Rimini

Canile di Vallecchio

Cani del Canile di Vallecchio


Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Argomenti
· AvantGo
· Cerca
· Contatti
· Contenuti
· Domande più frequenti
· Downloads
· Forums
· Giornale
· Invia News
· Messaggi Privati
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Web Links

Filmati
Abbandono animali RTV San Marino


Canile di Coriano
Prima parte


Canile di Coriano
Seconda parte


Abbandono Animali
Primo tempo


Abbandono Animali
Secondo Tempo




Logo TV animalista

Video Gli orrori della produzione di uova

Video Stop alla sofferenza degli animali nei circhi

 
Rassegna Stampa Rassegna Stampa Terrazza Kursaal. Sull'abbandono degli animali
Postato da il Lunedì, 02 agosto @ 14:19:47 CEST (693 letture)

La nostra associaizone ha organizzato con la collaborazione di Tele San Marino una iniziativa per sensibilizzare contro l'abbandono degli animali.




(Leggi Tutto... | Rassegna Stampa)

Spunti della settimana Voce degli animali La sterilizzazione è un atto di amore
Postato da il Sabato, 31 luglio @ 09:50:44 CEST (620 letture)



(Leggi Tutto... | Voce degli animali)

Firma la Petizione Petizione ABOLIAMO LA VIVISEZIONE DIDATTICA
Postato da il Martedì, 20 luglio @ 23:20:00 CEST (561 letture)

Abolizione della vivisezione didattica
Marcia virtuale contro la vivisezione: arriviamo a 100.000 partecipanti!

Ecco un aggiornamento sulla Direttiva Europea sulla sperimentazione
animale, in discussione da anni, ma che sembra quasi giunta alla fine
del suo iter, anche per rilanciare la "manifestazione virtuale contro la
vivisezione" ancora in corso, in modo da raggiungere entro settembre il
numero di 100.000 manifestanti.

Raccomandiamo a chi non sta ancora "marciando virtualmente" verso il
Parlamento Europeo di unirsi col suo NO alla vivisezione a questa
manifestazione, seguando le indicazioni riportate a questa pagina:
http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=740

Raccomandiamo anche di diffondere questa pagina il piu' possibile, su
Facebook, MySpace, Twitter e quant'altro, in modo da invitare sempre
piu' persone ad partecipare!

*Aggiornamenti sulla Direttiva*

Ecco gli aggiornamenti arrivati pochi giorni fa dalla fondazione
antivivisezionista inglese "Dr. Hadwen Trust", che da anni sta seguendo
i lavori sulla direttiva europea:

il 3 giugno il Consiglio dei Ministri UE ha adottato l'attuale testo
della direttiva come "Posizione Comune", mentre la Commissione
Agicoltura del Parlamento Europeo deve votare a breve. Probabilmente a
settembre passera' di nuovo al Parlamento in seduta plenaria in Seconda
Lettura.

L'attuale testo contiene vari aspetti negativi, purtroppo, perche' la
lobby della vivisezione (industria chimico-farmaceutica, universita',
centri di ricerca e allevamenti) e' molto potente.
Ma contiene anche alcuni aspetti chiave che, se implementati in modo
corretto nelle singole legislzioni nazionali degli Stati Membri,
potranno essere utili per bloccare sperimentazioni e salvare animali.

Un punto importante e' l'impegno ad aumentare lo sviluppo di metodi di
ricerca senza animali, non solo per i test di tossicita' obbligatori per
legge, come di fatto e' stato fino ad ora, ma anche nella ricerca medica.

Un altro punto e' quello dell'obbligo di ispezioni negli allevamenti e
nei laboratori di sperimentazione animale, anche questo un aspetto che
allo stato attuale e' molto trascurato; attualmente la legge non prevede
un certo numero di ispezioni annuali obbligatorie, previste invece nella
nuova direttiva.

Un terzo punto e' quello dell'obbligo di autorizzazione per tutti gli
esperimenti, che come sappiamo attualmente non esiste, perche' la
maggior parte delle sperimentazioni viene fatta in regime di notifica,
cioe' chi fa l'esperimento notifica il Ministero della Salute, ma non e'
obbligato ad attendere una esplicita autorizzazione.
E' pero' anche vero che nella direttiva viene lasciato spazio di manovra
agli Stati Membri per "annacquare" questo punto, e sara' quindi
necessario vigilare sull'implementazione nazionale.

*I prossimi passi*

E' ora importante continuare a fare pressione sul Parlamento affinche'
questi punti chiave vengano mantenuti, e non vi siano ulteriori
peggioramenti della legislazione.

Quindi l'invito e' quello di unirsi alla "marcia virtuale" per
raggiungere i 100.000 partecipanti: con 100.000 firme (perche'
l'adesione alla marcia si fa col proprio nome e cognome) i
rappresentanti del Dr. Hadwen Trust andranno al Parlamento Europeo a
sostenere le nostre istanze, ed inoltre queste stesse firma potranno
essere utili a livello nazionale quando verranno implementate le singole
leggi nei vari Stati Membri.

Quindi... partecipate alla manifestazione come spiegato qui:
http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=740

e divulgate!


(Leggi Tutto... | Petizione)

Animali che Passione Appelli Gretel.....Non facciamola apettare tanto...
Postato da il Sabato, 17 luglio @ 15:32:38 CEST (385 letture)

Gretel  derivato levriero ha un anno, pesa 23 Kg ed è già sterilizzata. Ha passato i suoi primi mesi in canile, poi l’adozione. Sembrava salva ed invece!!! Gretel è bella, intelligente è buona ma ad un certo punto, (forse si è ricordata del canile? ), è uscita fuori dal recinto ed è tornata dopo molte ore. Ed allora? Gretel è stata restituita al mittente ed ora è lì, triste, insieme a tanti altri cani a guardarti con occhi interrogativi come a chiederti: “ ma che cosa è successo? Perché sono qui? ”

Non facciamola aspettare tanto…

Luciana tel:        3771888932

Gretel


(Leggi Tutto... | Appelli)

Animali che Passione Appelli Pelin........
Postato da il Sabato, 17 luglio @ 15:20:45 CEST (344 letture)

BERGAMO, 14/07/2010 – ADOTTABILE NORD ITALIA

La storia di Pelin è una storia di solitudine e abbandono. Pelin, questa meticcina microscopica (peserà 3-4kg) , prima di essere presa per la strada è rimasta vagante per 1 anno... era quasi impossibile prenderla: si nascondeva e fuggiva con un'abilità pazzesca, totalmente inavvicinabile. Finchè un giorno... il colpo di fortuna: si infila nel cortile di una casa, chiamano i volontari e Pelin viene presa, questo circa 3 anni fa. In tutto questo tempo Pelin ha familiarizzatato molto con alcuni cani del rifugio: lei si è scelta amici grossi e pelosi dei quali si fidava e accanto ai quali dormiva nelle freddi notti invernali. Alcuni di questi suoi amici in qs 3 anni l'hanno lasciata.. erano cani molto anziani...

Pelin è ancora con noi ma di fidarsi dell'uomo non se parla nemmeno.

In canile ha trovato una sorta di suo equilibrio: gironzola tranquilla in mezzo ai suoi compagni, si sofferma, ti guarda, ma mai nessuno arriva a toccarla... fugge timorosa.

Sappiamo che Pelin è una cagnolina che se anche imparasse a vivere il contatto con l'uomo lo farebbe con i suoi limiti e compatibilmente con i suoi tempi e le sue paure. Lei è bella, piccolissima, dolce, potrebbe sicuramente migliorare con la presenza di una figura costante e amorevole, anche lei potrebbe sentire di appartenere a qualcuno di cui potersi fidare per sempre.

 

Sappiamo che è un'adozione particolare ma noi ci proviamo a trovarle qualcuno che se la prenda a cuore, che le apra le porte di un giardino in cui lei possa girare libera, serena, non sentendosi minacciata. Una persona che accetti di avere una cagnolina che all'inizio non potrà accarezzare e coccolare come succede di solito, e che sia capace di accontentarsi del suo sguardo che se anche intimorito sembra volerti dire, grazie.

 

Aiutate Pelin, non lasciatela in canile

 La dolce Pelin

 Non lasciamo in canile Pelin

 

PER INFORMAZIONI

 

Silvia 339/6064437            gelsobg@alice.it

 

Antonella 334/9566444

 

Roberta 347/6405781 Roberta.pe@tiscali.it



(Leggi Tutto... | Appelli)

Notizie ricevute e publicate Notizie Ricevute VALLE D'AOSTA.. L'ITALIA CHE PRETENDIAMO E' QUESTA!!!
Postato da il Domenica, 11 luglio @ 20:46:20 CEST (639 letture)

VALLE D’AOSTA: L’ITALIA CHE PRETENDIAMO È QUESTA!

Ne vogliamo parlare?

Della Valle D'Aosta e dello schiaffo in faccia che il suo Consiglio Regionale  da’ con tutta la mano, alle Regioni, ai Governatoretti, (un nome a caso, Giuseppe Scopelliti-Calabria) ai Comuni, ai Sindachetti  ( un nome a caso, Luigi Bobbio-Castellamare di Stabia) della nostra penisola che, indifferenti alla immagine da peracottari che offrono di se' e del territorio che governano ( un eufemismo, governare in politica è altra roba), sono più occupati di mantenere attaccata la sedia sotto al loro boffice  che preoccupati di operare per lo sviluppo della civiltà e del progresso ?

E' la Valle D'Aosta parte dell'Italia attuale o anticipo dell'Italia del futuro?

Avvertite i tipini fini della Calabria, della Campania, della Basilicata, della Sicilia, del Lazio, della Puglia, della Sardegna, della Lombardia, della Liguria, della Toscana, della Marche, dell’Abruzzo e Molise, dell’ Emilia e Romagna, del Veneto, del Piemonte, del Friuli Venezia Giulia, del Trentino: CHE L'ITALIA CHE PRETENDIAMO, E' QUESTA!

Una ola per la Valle D’Aosta!

Ah, già, è una Regione Autonoma!

Chiliamacisegua

www.chiliamacisegua.org

 

http://www.regione.vda.it/default_i.asp

Valle D’Aosta

Giunta Regionale

La Giunta Regionale

I componenti della Giunta

Presidente:

Augusto Rollandin

AUGUSTO ROLLANDIN
(Union Valdôtaine)

Assessori: 

Giuseppe Isabellon

GIUSEPPE ISABELLON - Agricoltura e risorse naturali
(Union Valdôtaine)

Pastoreret Ennio

PASTORET ENNIO - Attività produttive
(Union Valdôtaine)

 

Lavoyer Claudio

LAVOYER CLAUDIO - Bilancio, finanze e patrimonio
(Fédération Autonomiste)



Vièrin Laurent
VIÉRIN LAURENT - Istruzione e cultura
(Union Valdôtaine)


Vièrin Marco

VIÉRIN MARCO - Opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica
(Stella Alpina)

 

Lanièce Albert

LANIÈCE ALBERT - Sanità, salute e politiche sociali
(Union Valdôtaine)

 

Zublena Manuela

ZUBLENA MANUELA - Territorio e ambiente
(Union Valdôtaine)

 

Marguerettaz Aurelio

MARGUERETTAZ AURELIO - Turismo, sport, commercio e trasporti
(Union Valdôtaine)

 

I FATTI

http://www.geapress.org/randagismo/valle-daosta-nuova-normativa-per-i-randagi-e-divieto-assoluto-di-compiere-esperimenti-su-animali/1905

Valle D’Aosta: nuova normativa per i randagi e divieto assoluto di compiere esperimenti su animali.

di redazione | 06 luglio 2010

I FATTI

GEAPRESS – La Valle D’Aosta è pronta per dar vita ad una nuova normativa regionale a tutela degli animali di affezione.

La PdL che andrà a modificare la Legge regionale 14/’94 è stata approvata dalla Giunta ed ora è al vaglio del Consiglio regionale.

Nella PdL, che ha come obiettivo, in assonanza con  la LQ 281/’91 il rispetto degli animali di affezione e la prevenzione del randagismo, sono contemplati numerosi obblighi  per i Comuni.

I Comuni dovranno dotarsi di aree verdi attrezzate per i cani, dovranno garantire la sterilizzazione dei gatti liberi, dovranno vietare l’accattonaggio con cuccioli che hanno meno di 4 mesi di età e l’ utilizzo come premi o vincite di giochi; dovranno vietare, inoltre, l’ amputazione di code ed orecchie. Infine sarà rigorosamente vietato trasportare cani e gatti all’ interno di portabagagli.

Ma soprattutto la Regione varerà il divieto assoluto di compiere esperimenti sugli animali vivi.

Sul benessere degli animali vigilerà un’ apposita Commissione Regionale.

La predisposizione del testo della PdL è frutto della concertazione durata da gennaio a maggio 2010 tra Assessorato Regionale alla Sanità, la ASL e le associazioni animaliste presenti nel territorio.

Certamente si tratta di una PdL avanzata nei contenuti e rispettosa dei diritti degli animali.

La Valle D’Aosta, inoltre, secondo dati diffusi dall’ ANSA ha meno di 150 randagi, solo 180 cani nei canili pubblici e circa 25mila cani iscritti all’ anagrafe canina: un bell’ esempio per le altre Regioni! (GEAPRESS).



(Leggi Tutto... | Notizie Ricevute)

Animali che Passione Appelli RUBRICA ANIMALI
Postato da il Mercoledì, 07 luglio @ 00:27:26 CEST (438 letture)

Durbance: taglia piccola,18 mesi,il suo nome dice tutto,appena la chiami ride,molto intelligente e  molto affettuosa
Vaccinata e con microchip. Per info.3396899371 Simona dopo le 19.00


dURBANCE


SUSI: Susi,5 mesi futura taglia media, dolce e coccolona,ma anche birichina tira tutti i lacci delle scarpe e tutto ciò che ciondola.....un amore....Vaccinata e con microchip per info.cell.3396899371  Simona dopo le 19.00

SUSI


Giada: Incrocio pincher, 10 mesi taglia piccola, dolcissima basta venirla a vedere che ti conquisterà con la sua bontà
Vaccinata, sterilizzata, e con microchip. per info cell.3396899371 Simona dopo le 19.00

GIADA

 
PINKY: 4 kg di gioia Meticcia volpina, 6 mesi, molto vivace taglia piccola 4kg, un affettuoso terremoto che vi riempirà la vita di allegria. Già vaccinata. per informazioni cell.3396899371 Simona dopo le 19.00

PINKY


Ecco qui Spino, un'altra vittima dell'indifferenza…Spino è un cagnetto di taglia piccola carino carino e ha 8 anni e mezzo. Un'età accettabile, non fosse che ha passato tutti i suoi anni in canile…Spino infatti è entrato quando aveva solo 6 mesi, chissà forse ultimo rimasto di una cucciolata, non scelto perchè timido o per una pura casuali
tà che le è costata la vita. 8 anni fa questo esserino è stato chiuso in un box e da lì non è più uscito. L'indifferenza e la solitudine poi hanno fatto il resto perciò ora quel cucciolo cresciuto senza amore è diventato un ormai quasi vecchietto terrorizzato, la cui unica sicurezza è la cuccia dove si rifugia quando entriamo nel suo box e dove si rintana talmente tanto da quasi mimetizzarsi per non farsi vedere. Quando ci avvicniamo vediamo in lui gli occhi del terrore. Quello sguardo vorremmo gli fosse cancellato per sempre da qualcuno che con pazienza e tanto amore gli dia l'affetto che non ha mai ricevuto e di cui lui invece ha ancora tanto bisogno. info e adozioni daniela 3481013553 o rossana 339 1233445 o rosresto@libero.it
 
spino


EVA: cagnolina spagnola anche lei in stallo a Como è dolcissima, buonissima và d'accordo con tutti, è tranquillissima ha circa 4-5 anni.
Per adozione marina 3477657282 

eva

 


(Leggi Tutto... | Appelli)

Appelli DIAMO UNA SPERANZA AD AZZURRA...
Postato da il Mercoledì, 30 giugno @ 13:32:09 CEST (438 letture)

Si chiama Azzurra.


E’ una femmina di boxer di un anno. E’ completamente bianca e ha un
orecchio color nocciola. Il muso da cucciolona e gli occhi umidi come
quelli dei cerbiatti. E ha bisogno di aiuto.
Qualcuno l’ha calpestata quando aveva solo una decina di giorni e da quel
momento le sue zampe posteriori sono senza vita.

Fino a questo momento è stata accudita dalla sua  famiglia che però ora non
può, non vuole più farlo.


Da qualche giorno Azzurra e’ in pensione da noi...
L'aspettavamo ormai da parecchie settimane e tutti noi eravamo spaventati e
al tempo stesso emozionati ed  ansiosi di averla con noi per poterle dare
tutto ciò di cui ha bisogno.
Per lei chiediamo soprattutto un aiuto economico che ci permetta di
sostenere le spese per tutti gli esami diagnostici a cui dovrà essere
sottoposta e le spese di gestione...


Lo sguardo di Azzurra è acceso. Dentro vi brilla la fiamma dell’entusiasmo
tipico dei cani che divorano la vita con gioia e buonumore. E’ un cane
attaccato alla vita, che vuole fare parte di un gruppo. Nonostante la
paralisi, Azzurra non ha perso l’energia, non si è rassegnata. Lei e' un
boxer, semplicemente e meravigliosamente boxer e chi li conosce sa che la
voglia di vivere non li abbandona mai!!!


Chi conosce Azzurra sa che potrebbe imparare a fare di tutto, persino a
camminare con un apposito carrellino. E’ forte, stringe nella presa delle
mascelle il desiderio di vivere e di combattere il suo handicap.


E’ una virtù che merita lodi. Azzurra merita una possibilità.
Il suo futuro non sarebbe proprio così nero.

   La sua patologia può essere approfondita e forse anche curata...
  ma abbiamo bisogno di aiuto!!

        La gestione di Azzurra per ora non e' facile...e per questo  per
lei chiediamo
        anche la possibilità di uno stallo in famiglia in attesa di
adozione definitiva.
        Una famiglia disposta ad accudirla e a darle tutto l'amore e le
cure
                   di cui ha bisogno………


E la ricompensa di un simile gesto sarebbe lì, in quello sguardo. Nella
devozione eterna che solo il cuore di un cane è in grado di sprigionare.


Se qualcuno vuole farsi avanti, se qualcuno vuole intraprendere
un’avventura unica e straordinaria e dare una “zampa” ad Azzurra, questi
sono i recapiti a cui fare riferimento e chiedere maggiori dettagli.


Per Azzurra, la speranza non ha ancora del tutto cambiato colore.



PER VEDERE IL FILMATO DI AZZURRA POTETE ANDARE A VISITARE IL NOSTRO SITO
WWW.RESCUEBOXER.IT

ALESSIA   347 8730442   alessia.asti@alice.it
MARIALAURA 348 7121962  marialauraromanini@gmail.com
MARINA    335 8398538    marina@pavimenticanducci.com
EMANUELA  320 8942376   pastori.emanuela@gmail.com

azzurra

azzurra 1

azzurra 3

azzurra 4


(Leggi Tutto... | Appelli)

Notizie ricevute e publicate Notizie Ricevute I DIARI DI ROKKE
Postato da il Giovedì, 24 giugno @ 18:24:59 CEST (656 letture)

 Dal sito Fotografando la vita

http://fotografandolavitablog.blogspot.com/2008/07/i-diari-di-michelle-rokke-huntingdon.html

I Diari di Michelle Rokke - Huntingdon Life Sciences

Dal diario di RokkeNel 1996 Michelle Rokke trascorre alcune settimane come infiltrata nel laboratorio di vivisezione di HLS (vedi il post HLS - Huntingdon Life Sciences) del New Jersey (USA) e tiene dei diari in cui registra quello che ogni giorno vede: la sofferenza degli animali, l'incuria dei tecnici e dei medici, l'incompetenza e la cattiva fede, il menefreghismo e la mancanza della seppur minima sensibilità e rispetto verso gli animali utilizzati.

I Diari dimostrano, con i fatti più che con mille teor
ie, quanto inutile sia la sperimentazione su animali da un punto di vista scientifico, e come, anche se potesse essere utile in teoria, non lo è comunque nella pratica per come gli esperimenti vengono eseguiti. Dimostrano non tanto la crudeltà di pochi, ma l'incuria e il disprezzo con cui gli animali sono normalmente, da tutti, trattati, e la loro infinita sofferenza. Da leggere, per sapere cosa accade veramente in tutti i laboratori di vivisezione del mondo.

Dimostrano che questa pratica, che l
a si chiami “sperimentazione animale o che la si chiami “vivisezione” non può essere tollerata.



Huntingdon Life Sciences (HLS) è uno dei più grandi laboratori di vivisezione per conto terzi che esista in Europa. Vale a dire, un posto a cui le aziende chimico-farmaceutiche, quelle che producono cosmetici, detersivi o ogni altro prodotto di largo consumo che contiene sostanze chimiche, si rivolgono per effettuare i cosidetti “test di tossicita’”, test che vengono svolti avvelenando in vari modi centinaia di animali con le sostanze chimiche da provare.

In HLS vengono uccisi a questo scopo 500 animali al giorno, per i test di sostanze come erbicidi, additivi alimentari, farmaci, e ogni altro prodotto chimico.

HLS è stato denunciato almeno 5 volte nel corso degli ultimi 15 anni, per crudeltà verso gli animali e per mancato rispetto delle leggi. Le denunce sono state effettuate grazie a investigazioni segrete portate avanti da infliltrati che si sono fatti assumere come dipendenti di HLS. La terza di queste investigazioni è stata compiuta nel 1996 nello stabilimento di HLS del New Jersey (USA), da Michelle Rokke, la quale ha tenuto per tutte le settimane di permanenza in HLS dei diari quotidiani, diventati in seguito noti semplicemente come “I Diari di Michelle Rokke”, in cui registrava quello che ogni giorno vedeva: la sofferenza degli animali, l’incuria dei tecnici e dei medici, l’incompetenza e la cattiva fede, il menefreghismo e la mancanza della seppur minima sensibilità e rispetto verso gli animali utilizzati.

Questi Diari parlano da soli, non c’è bisogno di commento.
Ma un’importante riflessione va fatta: non è solo in HLS che succedono queste cose, perché i laboratori di vivisezione, in ogni parte del mondo, sono gli stessi. Si fanno gli stessi test, ci sono lo stesso tipo di persone che ci lavorano. Non è verosimile che solo in HLS accada questo mentre in tutti gli altri laboratori del mondo, Italia compresa, i vivisettori siano persone ammodo che mai farebbero del male a un animale e che “ospitano” nelle condizioni più confortevoli animali di ogni specie, come loro vorrebbero farci credere. Non sta in piedi, non è possibile. Gli esperimenti che si fanno sono gli stessi dappertutto, e le regole, la prassi, il tipo di gabbie, sono sempre uguali, in ogni posto del mondo.

Tenetelo a mente

Nella versione originale del manoscritto sono citati i nomi di notissime multinazionali che producono farmaci e svariati prodotti di largo consumo che si trovano in tutti i supermercati (detersivi, prodotti per l’igiene personale, cibi per animali, prodotti alimentari per il consumo umano) che sono stati (e/o lo sono ancora) clienti di HLS. Per motivi legali non è stato possibile riprodurre questi nomi, ma solo la loro iniziale. è però possibile sapere di chi si tratta in un modo molto semplice, basta cercare sul web con un qualsiasi motore di ricerca, le parole: “michelle rokke” diary - Si risalirà così alla versione in inglese completa dei nomi di queste notissime marche.
 
 
 
 
 
Qui per un consumo consapevole e cruelty free
 
 
Perché Consumo Consapevole

Premessa
Le nostre abitudini di vita e le nostre scelte alimentari hanno grande influenza e producono gravi ripercussioni sull’ambiente, sulle persone che vivono al di sotto del livello minimo di sussistenza, sugli animali. Rappresentano infatti la causa preponderante dei danni all’ecosistema e della fame nel mondo, contruibuiscono al massacro di oltre 48.000.000.000 (quarantotto miliardi!) di animali ogni anno, pesci esclusi, ai fini della sola alimentazione umana.

Il problema della sperequazione alimentare (ogni giorno muoiono per fame 24.000 persone circa) e degli squilibri ambientali non è però dovuto ad un'insufficiente produzione di cibo, quanto all'iniqua distribuzione e allo spreco delle risorse alimentari disponibili, legata in modo diretto ai modelli alimentari e di produzione propri dei Paesi ricchi, dove il consumo di prodotti di origine animale è a dir poco smodato.


Il Consumo Consapevole

Per Consumo Consapevole si intende quindi il prendere coscienza della necessità di acquistare prodotti che riducano al minimo le cause della sottoalimentazione e i danni inferti all’ambiente, valutando nel contempo la sofferenza che talune scelte e abitudini infliggono agli altri animali.
 
 
 
 
VIDEO
 
LA PAPPA PURTROPPO E' PRONTA [HQ]
Questo è quanto è stato ripreso nei laboratori IAMS EUKANUBA. Ai cani è stato eliminato un rene e danneggiato l'altro. In seguito alimentati co mangime per cani con problemi renali. A fine test i cani furono riaperti per controllare il risultato. Poi... sono passati per il camino!
Questo è successo e succede per tutte le "Grandi" marche, quando ho montato il video ho preferito mettere una colonna sonora a tema, per non sentire il vero audio... che viene dall'inferno!
 
 
VIDEO
 
Britches, scimmia salvata dalla vivisezione
Questa è la storia di Britches, un cucciolo di macaco che dei vivisettori avevano destinato ad un esperimento crudele quanto inutile cucendole gli occhi per chiuderli.
Per fortuna un gruppo del fronte di liberazione animale - animal liberation front - fece irruzione nel laboratorio traendola in salvo e addirittura trovandole una madre adottiva.
Il video risale al 1985 ed è prodotto dalla PETA TV. Anche se alcuni volontari della PETA sono stati scoperti ad uccidere animali, questo video merita di essere visto (inoltre è girato in epoche non sospette).

Finchè ogni gabbia non sarà vuota.


(Leggi Tutto... | Notizie Ricevute)

Notizie ricevute e publicate Notizie Ricevute Angelica e la sua Rinascita...
Postato da il Giovedì, 24 giugno @ 17:41:43 CEST (740 letture)

"Fra preparati" Così mi dice Fede...

Noi non andiamo in vacanza, noi non andiamo in ferie:

Noi andiamo in giro per i canili lager, per cercare di tirar fuori più animali possibili e li troviamo tutti in condizioni pietose.

La scelta è difficilissima. Ne salviamo uno alla volta.

Da sole, perché dalle nostre parti, i cani valgono un cecio secco.

Ci aiuta il web, ci aiutano le volontarie.

E finita una tragedia, con l’happy end di una adozione, ne comincia subito un'altra.

Spesso quando ritorniamo per dare speranza a quello che avevamo messo in conto di salvare, non lo troviamo più.

E’ già morto.

Pfui, scomparso.

Inghiottito dall’indifferenza, la sua vita senza valore ( ma ha fruttato l’introito di un tot per la convezione al gestore del canile) e la sua morte senza conforto.

La dannazione, la rabbia, il senso di colpa, mi mangiano l’anima.

.....Angelica: non ho la forza di descrivere quanto ho visto.

Le foto, vi assicuro che non rendono in misura adeguata lo scempio su quel povero corpicino immobile.

Lei era Angelica, femmina di circa 4/5 anni.

Senza più un filo di grasso o muscolo attaccato al corpo.

….. La porto di corsa dal veterinario. La sua espressione dice tutto: è incredulo!

Le unghie? Non so avete presente le corna di un Ariete?

Ecco la stessa cosa aveva alle zampe la piccola Angelica...tutte e 4 le zampe!

Unghie lunghissime che facevano almeno un giro, se non due in alcuni casi, con la punta conficcata direttamente nei polpastrelli...

Zampe anteriori gonfissime...gomiti gonfissimi...neanche riusciva a reggersi in piedi.

Uno strazio, uno orrore inguardabile, un colpo al cuore pensare alla sua sofferenza tanto prolungata nel tempo, il tempo della crescita di quelle unghie!

Questo lo stato fisico: analisi del sangue disastrose, forte anemia dovuta alla Rickettsiosi. Test Leishmania negativo! Due ernie inguinali. I suoi denti sono ricoperti di tartaro! E' pelle e ossa!

Eppure Angelica e’ di una dolcezza disarmante!

Forse non le sembra vero essere uscita da quel maledetto posto.

L’ho portata  presso una pensione nella mia città ...la seguirò costantemente...ha mangiato con tutta quella foga che solo chi non si nutre da tempo esprime...

Ora è in terapia...

Le ho promesso che la faro' tornare la stella di un tempo.

Non ho altro da aggiungere.

Per lei "pretendiamo" un'adozione del cuore...qualcuno che dia la possibilità a questi angeli caduti in volo di potersi finalmente rialzare.

 

La fine della storia, anzi l’inizio di una nuova vita

Angelica è stata Adottata il 12 settembre 2009 in prov.di Pistoia.
E’una meraviglia!

Ovviamente è stata sterilizzata dalla coppia che l’ha adottata, che la ama alla follia...

Angelica aveva le zampe ridotte in quel modo a causa di infezioni come Erlichia e Ricktettsiosi mai curate!!

Oltre che due ernie inguinali da fare paura!!

Ora sta bene...via le ernie e ok sterilizzazione

Come strascico del passato, ogni tanto ha bisogno di ingoiare  qualche anti dolorifico...

Ma vive finalmente una vita da..cane

 

Angelica appena salvata dal canile (canile?)

Angelica appena tolta dal canile

Angelica

 

  Lo stato della povera Angelica...
   

Ancora un'altra foto..... Guardate

Le unghie tagliate

Le unghie tagliate..

I polpastrelli

I polpastrelli
 

 

 

le sue zampe
 

 zampe
 

 Angelica oggi

La Rinascita..


Angelica OGGI

Angelica......Ora sei al sicuro..



(Leggi Tutto... | Notizie Ricevute)

512 articoli (52 pagine, 10 per pagina)
[ 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 ]
 
Firma per gli animali

FIRMA LA PETIZIONE "CANI E BENI DI LUSSO"?



FIRMA LA LETTERA AGLI EURO PARLAMENTARI CONTRO LA VIVISEZIONE
Abolizione della vivisezione didattica

FIRMIAMO PER I CANI E I GATTI DELLA SPAGNA

Sign for Il massimo della pena alle 2 assassine di Milano


ABOLIZIONE PATE' DE FOIE GRAS

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

La Storia di Oggi
Ancora Nessun Articolo.

Articoli Vecchi
Lunedì, 12 marzo
· ROUGE
Domenica, 11 marzo
· cecilia.
· facciamole passare gli ultimi anni in una famiglia....
· AIUTIAMO I COMPAGNI DI VITA DI GIANCARLO....
·
· BIAGIO CANILE DI LATINA
Sabato, 10 marzo
· Volontari siciliani sempre al fianco dei nostri amici a 4 zampe... Aiutaci anche
Giovedì, 02 febbraio
· KORA, 8 MESI, 10 KG!
· CIQUITA, BELLISSIMA SETTER DI 1 ANNO CERCA CASA!
Mercoledì, 01 febbraio
· BILANCIO ECONOMICO 2011

Articoli Vecchi

Informazioni

Logo TV animalista

GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Chi li ama ci segua

I cani di Erica

Gruppo Le Aquile Rimini, Unità Cinofila da Soccorso.

Sito del rifugio Ulmino

Sito del Canile di Coriano

Sito Associazione Animal Liberation

Avere un Animale

Abotta un Bull!

Sito per gli animali disabili

Associaizone Oltre la Specie

S.O.S. Adozioni Cani

Gruppo Spillo

Sito SAVE THE DOGS

Sito LEGA PER L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA



Sito LIDA sezione di Olbia

Sito Arcabaleno



HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Contattaci. Contattaci.

Contatore visite gratuito

IL sito è curato e realizzato da Ivan Innocenti


godaddy stats
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi