LADRI DI CANI
Data: Sabato, 29 maggio @ 18:50:35 CEST
Argomento: Appello


BALTO RITROVATO :)

Questa mattina intorno alle 5 Balto è stato ritrovato, dimagrito, con una cordina legata al collo, spaventatissimo, ma vivo. I proprietari erano stati contattati intorno a mezzanotte da una persona che diceva di avere visto Balto a 15 km di distanza da dove era stato prelevato. Poi miracolosamente Balto alle 5 era a casa sua. Balto non può raccontare e non potremo mai sapere cosa gli è successo, ma il tam-tam su internet, le locandine appese dappertutto, le visite ai campi nomadi della zona, gli appelli usciti sui giornali tutti i giorni da quando è sparito, l'intervento delle forze dell'ordine, forse hanno sortito il loro effetto. La cosa veramente importante per noi è che Balto ora è di nuovo insieme a Omar, nella sua casa.

Grazie a tutti per la diffusione e l'aiuto

Uliana e Simona

 

La vicenda (comunicato stampa)

Questo bellissimo cagnolone si chiama BALTO. E’ stato rubato nella notte di Lunedì 24 Maggio a RIMINI, precisamente in Via Montescudo. Era stato adottato da 4 mesi al canile di Rimini, insieme al suo adorato fratello Omar. Una famiglia li aveva visti molto uniti in canile e non ha avuto il coraggio di separarli. Sembrava che nella vita di Balto e Omar le sofferenze fossero finalmente finite ma invece è successa una cosa terribile per loro e per i loro padroni.
I due fratelli la sera venivano lasciati liberi nella azienda del loro padrone. La sera in questione sono entrate delle persone. Prima hanno manomesso la telecamera di sicurezza. Poi hanno narcotizzato i due fratelli. Uno è stato ritrovato la mattina con il muso legato con una spranga, ancora addormentato. Invece del fratello Balto nessuna traccia. Sicuramente non sono riusciti a portare via Omar perchè molto diffidente, a differenza di Balto, e nella fretta hanno deciso di lasciarlo forse perchè ancora non bene addormentato o perchè disturbati da qualcosa.
Questi casi di furti di cani non sono infrequenti. Si hanno segnalazione da tutta Rimini di almeno una 20 di casi negli ultimi tempi; cani di razza come Dogo Argentini o piccoli e amati volpini e meticci. Si devono poi considerare i numerosi casi di smarriti che potrebbero nascondere altri furti.
La preoccupazione, che è pressochè certezza, è che questi animali vengano rubati per essere utilizzati nei combattimenti illegali. Non come combattenti ma come "carne" per addestramento. Inutile sottolineare il crudele destino a cui sono sacrificati.
I combattimenti di cani sono pratiche crudeli e illegali in mano alla malavita e il mercato delle scommesse alimenta questi furti e violenze.
L'invito alla forze dell'ordine e alla magistratura è quello di non sottovalutare la questione e la pericolosità di questo fenomeno e raccogliere le denunce ed effettuare indagini a riguardo come la legge prevede per questi reati.
Ai cittadini e ai padroni di cani rivolgiamo l'appello di osservare e stare attenti ai propri amici a quattro zampe sia per salvarli da destini pericolosi sia per permettere di stroncare questa pratica crudele.
Chi ha informazioni a riguardo può interpellare le forze dell'ordine o scrivere all'indirizzo info@animalichepassione.it
Uliana Juanita Vergoni
Associazione Animali che Passione
www.animalichepassione.it



L'Appello

RUBATO

 

 

 

RITROVIAMO BALTO

Questo bellissimo cagnolone si chiama BALTO…. E’ stato rubato nella notte di Lunedì 24 Maggio

a RIMINI, precisamente in Via Montescudo. Era stato adottato da 4 mesi al canile di Rimini, insieme al suo adorato fratello

Omar. Una famiglia  li aveva visti molto uniti in canile e non ha avuto il coraggio di separarli…… Sembrava che nella

vita di Balto e Omar le sofferenze fossero finalmente finite ma…… Qualche BASTARDO ha pensato bene di farle continuare.

Non abbiamo idea di dove cercarlo……. Chissà dove sarà, cosa gli staranno facendo? Sono entrati e hanno narcotizzato i 2 cani,  Omar solo stasera si è ripreso, gli hanno legato il muso con della spranga, ha le ferite… e si sono rubati Balto, probabilmente non sono riusciti a portare via anche lui perché molto più diffidente di BALTO  per fare in fretta hanno

deciso di portare via il più grosso…. Sono andata stasera ha trovarlo….. AVEVA QUASI PAURA ANCHE DI ALZARE LA TESTA PER VEDERE CHI AVEVA VICINO.

Per lui BALTO era come una mamma, seguiva qualsiasi cosa facesse e quando aveva paura ( perchè molto timoroso) si rifugiava dietro di lui… IMMAGINATEVI ORA COME STA..

FATE GIRARE QUESTO APPELLO A TUTTI I VOSTRI CONTATTI , VOGLIAMO RITROVARE BALTO, può essere dappertutto, in tutta Italia, pensiamo sia stato rubato per combattimenti

ULIANA: 3398125902,   SIMONA 3342962664   

GRAZIE…









Questo Articolo proviene da Animali che passione
http://www.animalichepassione.it

L'URL per questa storia è:
http://www.animalichepassione.it/modules.php?name=News&file=article&sid=401