FRIDA
Data: Mercoledì, 10 febbraio @ 21:49:54 CET
Argomento: Animali che Passione


FRIDA


Ogni volta, prima di entrare in canile, il mio cuore va per i fatti suoi. Mi prende un'agitazione, un'ansia, un "magone" perchè non ho risposte immediate, risposte certe da dare a quegli occhi, centinaia di occhi che incontrerò. Occhi dolci, speranzosi, ottimisti, tristi, dillusi, disperati...occhi che raccontano una vita, cento vite, ognuna diversa dall'altra, ognuna uguale alle altre nel raccontare un tradimento e un abbandono. Gli occhi di Frida ti si incollano addosso quando passi davanti alla sua gabbia, ti scrutano...verrà da me, oppure no? Spesso non li guardo gli occhi di Frida perchè vorrei essere in grado di toglierla da quel buco, ma da sola non posso. L'ultima volta Frida non mi ha incollato i suoi occhioni addosso. Non ne aveva voglia. E' molto stanca, tanti anni di vita passati nell'apatia l'hanno resa triste e rassegnata. Questo per lei è il settimo Natale in canile e credo non si faccia più illusioni sul nuovo anno....la canzone di Fred Bongusto cantava così.." Frida... t'aggio vuluto bene , ma doppo tantu bbene, te sì scurdata 'e me" ma non è vero, se darete una casa a Frida lei non si scorderà mai più di voi.
Canile di Rimini 0541-730730











Questo Articolo proviene da Animali che passione
http://www.animalichepassione.it

L'URL per questa storia è:
http://www.animalichepassione.it/modules.php?name=News&file=article&sid=362