Comunicato CONGIUNTO ENPA, LAV Modena, LAC, WWF. Modena: Mostra ''Concerning Hun
Data: Mercoledì, 28 gennaio @ 21:40:40 CET
Argomento: Rassegna Stampa


Comunicato CONGIUNTO ENPA, LAV Modena, LAC, WWF
MODENA: Mostra "Concerning Hunting": La morte non è un arte.

Le Associazioni ENPA, LAV, LAC, WWF, esprimono la propria totale riprovazione per l'iniziativa del Comune di Modena e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, di allestire la mostra "Concerning hunting" presso la Galleria civica di Modena dal 1° febbraio al 26 Aprile 2009.

Cinque torrette d'appostamento saranno installate per mostrare l'evoluzione di una 'attività appassionata, controversa e tradizionalmente ricca', così l'autore definisce la sua 'arte'.

"Prendiamo atto che ancora una volta, quando si parla di caccia, le nostre istituzioni sviluppano dei concetti del tutto particolari, 'ad hoc' - afferma
Daniela Cavazzuti, responsabile della LAV di Modena - ma non possiamo credere che ad oggi si celebri ancora come 'cultura' l'uccisione di esseri senzienti. La morte non è un arte, e facciamo fatica a definire artisti coloro che celebrano questo 'sport' con mostre in giro per il mondo.
Con questo tipo di 'cultura' ci allontaniamo sempre più da quegli orizzonti di civiltà e di rispetto per la vita di tutti i viventi che dovrebbero essere il nostro obiettivo principale, ed è gravissimo il messaggio che viene proposto alle giovani generazioni".

La Galleria Civica di Modena presenta il lavoro di questo artista definendolo "con la natura nel mirino (...) affascinato dalla natura che trasforma l'uomo in collezionista".
Si può essere collezionisti di morte?
Si può definire la caccia lo specchio del rapporto che ha la società attuale con la natura?
Noi non siamo assolutamente d'accordo con queste definizioni che rivestono una pratica sanguinaria e crudele come la caccia, di concetti con essa assolutamente incompatibili.

La LAV di Modena è fiduciosa che i cittadini modenesi sapranno discernere tra il rispetto della natura e della vita di tutti i viventi e la pseudo-cultura portata avanti dalla lobby filo venatoria che, purtroppo, nonostante gli esigui numeri ma forte degli interessi economici che la sostengono, spadroneggia sul territorio della provincia e su quello della regione Emilia Romagna.

Proprio pochi mesi fa, inoltre, la nostra associazione insieme a LAC, ENPA e WWF, ha presentato dei dati inconfutabili, cartografie alle mano, che comprovano le tante aree nei comuni della nostra provincia che non sono sicure per l'attività venatoria a causa della mancanza delle distanze di sicurezza stabilite dalla legge nazionale 157/92. Questo dimostra come la caccia non sia solo un problema per gli animali e per chi difende i loro diritti, ma per tutti i cittadini che vivono su terreni interessati dall'attività venatoria con il rischio, ogni giorno, di venire "colpiti" da questa vetusta cultura e soprattutto dai suoi pallini di piombo.

Ufficio Stampa LAV Modena, tel. 320.4795021, www.lavmodena.org

Ufficio Stampa LAC Modena, lacmodena@yahoo.it , tel. : 347/4885078

Ufficio Stampa ENPA Modena tel. 329/0620682









Questo Articolo proviene da Animali che passione
http://www.animalichepassione.it

L'URL per questa storia è:
http://www.animalichepassione.it/modules.php?name=News&file=article&sid=165