Benvenuto su Animali che passione Offri il tuo contributo in denaro per sostenerci.
Iscriviti alla associaizone e diventa uno di noi
Mi Vuoi Morto? Attenzione alle truffe sui cuccioli
Condividi
Cerca

HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Pepe consiglia di iscriversi
...amici è nata DNA Rimini...io corro a iscrivermi!!!


La mappa per i nostri amici animali a Rimini
Visita la nostra mappa e contribuisci segnalando i punti di interesse
Visualizza Canili e Animali a Rimini in una mappa di dimensioni maggiori

Il caso Sgambamento a Rimini
Guarda il nostro progetto "Sgambamento canile di Rimini"

Utenti in Linea Ora
In questo momento ci sono, 179 Visitatori(e) e 28 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Gatti nel Canile di Rimini
Gatti nel Canile di Rimini

Canile di Vallecchio

Cani del Canile di Vallecchio


Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Argomenti
· AvantGo
· Cerca
· Contatti
· Contenuti
· Domande più frequenti
· Downloads
· Forums
· Giornale
· Invia News
· Messaggi Privati
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Web Links

Filmati
Abbandono animali RTV San Marino


Canile di Coriano
Prima parte


Canile di Coriano
Seconda parte


Abbandono Animali
Primo tempo


Abbandono Animali
Secondo Tempo




Logo TV animalista

Video Gli orrori della produzione di uova

Video Stop alla sofferenza degli animali nei circhi

 
Appello Rubrica Animali: RUBRICA ANIMALI
Postato da il Venerdì, 06 agosto @ 22:00:50 CEST (491 letture)

 
Riky: è un meticcio taglia media ormai anzianotto. Infatti ha 12 anni ( almeno così dice la sua scheda) e da qualche anno si trova in un canile privato , molto duro, dal quale probabilmente non ne uscirà mai più. Sappiamo che i cani anziani hanno poche chance... ma speriamo con questo appello di trovare un posticino per il dolce Riky. Facciamogli vedere che la vita può essere anche tanto dolce....per adozioni: 3335451716-3357023654-   3398125902 
 rIKY  

SHIVA: è un meticcio maschio di taglia media. Entrato in canile all'età di 3 mesi, ha vissuto tutta la vita in canile. Non ha passato nemmeno un giorno fuori da una gabbia!!! Non conosce l'erba, le carezze, la vita.
INGRESSO IN CANILE 01-03-1998. GLI TROVIAMO CASA DOPO 12 ANNI E MEZZO DI CANILE? Si trova nelle Marche.
per adozioni o informazioni:3335451716-335702
3654-3398125902.     
catherine.grellet@tin.it  

shiva

FIFì, UNA STORIA A LIETO FINE

Il Gattile di Cesena è un bel posto. E' vero, è sempre un gattile e si spera che i gatti presenti trovino presto una famiglia, ma l'aria che si respira è di cura e rispetto e soprattutto molto amore. Questo è un modello di come dovrebbe essere realizzato un gattile e vorremmo che le amministrazioni del territorio tenessero conto delle esperienze positive riproducendole.
La scelta di aver predisposto uno spazio dedicato, tranquillo è elemento indispensabile per il benessere degli animali dei cittadini e di lotta al randagismo.
Esistono proposte di realizzare gattili all'interno di canili, ma ciò comporta grandi disagi e stress  sia per cani che per i gatti stessi oltre che aumentare le difficoltà di gestione per gli operatori. Scelte rispettose delle esigenze degli animali diventano elemento di orgoglio e di qualificata immagine del territorio e della amministrazione dimostrando rispetto e programmazione. Il gattile di Cesena gestito dai volontari Enpa è esempio concreto e riteniamo debba essere elemento da ripetere nel territorio della Romagna. La volontaria Marinella De carli ci invia la sua testimonianza.
 
                                                 
 

   

        Domenica 06610  una volontaria del gattile ha ricevuto una delle tante segnalazioni di  gatti incidentati.  Ha chiamato la guardia medica veterinaria di Cesena e gli ha consegnato la gatta nera che era stata investita. La sua vita era a rischio,ma grazie alla tempestività dei soccorsi ora Fifì è salva,anche se è stato necessario amputarle una zampina posteriore e la coda.

Ero stata incaricata di fare delle foto alla micina, per poi distribuire le immagini nella zona dell'incidente, sperando che il proprietario la vedesse e potesse riportarla a casa. Ma ero scettica ,perché in più di un anno di volontariato per il gattile,ho fatto molte volte queste segnalazioni e pochi sono venuti a cercare il proprio gatto smarrito. Purtroppo non c'è un anagrafe felina,ed è impossibile sapere chi sono i proprietari dei gatti smarriti,ammalati o incidentati che ci vengono segnalati.In questi casi noi li curiamo,ci occupiamo di loro...ma sono destinati a restare nel gattile di Cesena gestito esclusivamente da volontari. Questa volta però...per la gioia di tutti...tre giorni dopo l'incidente ,ha telefonato una persona per segnalare lo smarrimento della sua gatta. La descrizione corrispondeva...quando Fifì ha rivisto il suo proprietario ha avuto una reazione molto commovente ,si è alzata in piedi nonostante il dolore, e ci ha fatto capire quanto forte fosse il legame con il suo proprietario....il loro incontro è stato davvero toccante.

Al gattile ci sono diversi gatti rifiutati perché menomati da malattie o ferite da incidenti. Troppa gente continua a non rispettare l'animale domestico e quando si verificano difficoltà “accantonano il giocattolo”,chiedendo di sopprimerlo o peggio ancora...abbandonandolo meschinamente. Ma la famiglia di questa gatta si è dimostrata una vera FAMIGLIA. Sono stati felicissimi di ritrovarla,anche se con una zampa in meno e le cure a cui dovranno sottoporla per un po'.Noi volontarie siamo molto gratificate da questo episodio che ci ripaga per il grande impegno e passione per i gatti in difficoltà che giorno dopo giorno assistiamo. Ricordiamo di non perdere mai le speranze e di segnalare sempre lo smarrimento dei propri amici pelosi. Per i gatti del cesenate potete telefonare al 3334144292 tutti i giorni nelle emergenze,mentre per le informazioni e segnalazioni solo dalle 16 alle 19.

 

Marinella De Carli 

fifì



(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: RUBRICA ANIMALI
Postato da il Giovedì, 05 agosto @ 21:45:06 CEST (428 letture)

CIRCEO: Circeo, meticcio di taglia piccola a pelo raso, di 10 mesi, molto giocherellone, affettuoso ed adatto a famiglie con bambini, cerca casa.Si trova a Urbino. Per    adozioni: 3391197433 Giovanna   massimo.maderi@tele2.it

circeo

STELLINA: Ci chiediamo come riusciremo a salvare Stellina, salvarla dalla reclusione che l'ha costretta in un box da ben 9 anni e soprattutto salvarla da un'esistenza di sola paura. Stellina è una bellissima cagnetta di taglia media di circa
9 anni, vive in canile dal 2001 e tutto questo tempo l'ha passato nella paura dell'uomo. Appena entriamo nel suo box fugge cercando disperatamente un riparo nella cuccia. Vederla così fa piangere il cuore, sono convinta che passata la
paura stellina sarebbe una cagnetta dolcissima. In canile però recuperarla risulta impossibile, avrebbe bisogno di qualcuno che con pazienza le stia vicino e le faccia recuperare la fiducia donandole tanto amore che lei di certo
ricambierà! Info e adozioni:daniela 348 1013553 o rossana 339 1233445 o
           rosresto@libero.it.parma  

Stellina

MOLTO URGENTE BILLO
 
BILLO: Ha 11 anni e da 4 anni si trova in un canile privato delle Marche. Parliamo di detenzione e di carcere duro, Billo ha resistito in questo canile e per lui non è stata una passeggiata. Carcere duro e detenzione a vita, senza aver commesso reati....questa è la vita di Billo. Noi facciamo il possibile per tirarli fuori ma voi dovete aiutarci dandogli una casa. Billo è un meticcio di taglia  media che spera ancora in una vita migliore.Non gli rimane molto tempo!
per adozioni:
3335451716    
vdisabatino@alice.itmassimo.maderi@tele2.it
3357023654      catherine.grellet@tin.it  

Billo

 
                               La crudeltà sugli animali conduce alla crudeltà verso gli umani

 
Riflessione di Michal Noah 
 
 
Porto Empedocle, cane seviziato e sepolto vivo (8 Agosto 2008)

Un cane randagio è stato catturato da alcuni giovani, è stato legato, seviziato, sodomizzato, gli sono state infilate le ossa nel petto fino a lesionare gli organi interni e dopo è stato sotterrato vivo. Tutto questo è avvenuto davanti ad alcune persone che non hanno mosso un dito per impedire questo incredibile scempio". Lo scrive in un comunicato la Lega italiana per i diritti dell'animale (Lida) secondo cui l'episodio è avvenuto a Porto Empedocle. Qualcuno che ha assistito alla macabra scena ha telefonato alla signora "Assunta Dani Rametta", nota per il suo amore per gli animali, che ha soccorso il cane ancora in vita. "La Lida ha presentato denuncia alla Procura della Repubblica", dice Annalisa De Luca Cardillo, responsabile regionale dell'associazione.

Ci chiediamo: dopo DUE anni, che fine ha fatto la denuncia e/o le denunce? Sono state svolte le dovute indagini per individuare i "MOSTRI" ? Sarà fatta giustizia a nome di questo tenero esserino e di tutti gli altri poveri animali seviziati che lo hanno preceduto?
Ma, intanto, i "MOSTRI" continueranno a torturare indisturbati....

Il concetto di violenza è strettamente legato al concetto di sofferenza ma, a differenza degli altri esseri viventi, gli umani possono decidere in piena consapevolezza se causare sofferenza o no.
Un cavallo in un macello, un gatto sottoposto a esperimenti scientifici, un cane torturato da un adolescente violento, uno scimpanzé sottoposto a stress fisico e psicologico per divertire la gente in un circo o in un film non sono diversi dalle vittime civili di una guerra etnica, dai bambini sfruttati dal lavoro o dal mercato del sesso e da un semplice cittadino che si sente imprigionato in un sistema di relazioni sociali basato principalmente sulla competitività e sull'ingiustizia.
Il concetto di violenza è ovviamente correlato al suo opposto, cioè il concetto di rispetto. Il rispetto -sia per le persone sia per gli animali- si può ottenere solo tramite un processo di identificazione e di empatia e con la consapevolezza del destino comune che animali umani e non-umani condividono, oggi più che mai, in un pianeta a costante rischio di catastrofi nucleari o ecologiche. La violenza, nella maggior parte dei casi, è la conseguenza di un atteggiamento culturale generale e, in un modo o nell'altro, investe l'intera sfera affettiva e cognitiva degli esseri umani, anche se qualche volta sembra indirizzarsi esclusivamente verso ambienti specifici o specifici individui.
Un maggior rispetto nei confronti degli animali, da parte di bambini, adolescenti e adulti, può essere raggiunto solo con lo sviluppo di sentimenti d'identificazione e di empatia

La crudeltà sugli animali conduce alla crudeltà sulle persone?

Le ricerche confermano la forte correlazione esistente tra al violenza contro gli animali e la violenza contro gli umani. Se l'importanza degli episodi di violenza sugli animali come indicatori di relazioni familiari disturbate e campanello d'allarme per futuri comportamenti aggressivi nei confronti di umani è ormai assodata, non possiamo neanche ignorare come la violenza verso gli animali scaturisca dalle medesime cause della violenza verso gli umani e perciò l'abuso di animali nell'infanzia non debba più essere considerato come una fase di passaggio.

Uno studio condotto dalla Northeastern University e dalla Massachussets Society for the Prevention of Cruelty to Animals ha rilevato che in un lasso di tempo di 20 anni, un gruppo di153 persone violente con gli animali erano 5 volte più tendenti a commettere crimini violenti, 4 volte più tendenti a commettere reati contro la proprietà, e 3 volte più tendenti a commettere reati connessi con l'uso di stupefacenti di un gruppo di confronto composto da 153 persone non-violente con gli animali.

In uno studio condotto su detenuti per crimini violenti e su un gruppo di individui non-detenuti, non-violenti, il 25% dei detenuti ha riferito di aver inflitto nell'infanzia "crudeltà sostanziali" ad animali, mentre nessuno dei non-detenuti ha riferito storie di violenza sugli animali.

In uno studio svolto su 53 famiglie in terapia psicologica per episodi di abuso di minori, il 60% aveva abusato anche di animali e nei due terzi dei casi, il genitore che abusava aveva anche ucciso o ferito gli animali domestici per ottenere il controllo totale sul bambino. In un terzo dei casi, i bambini avevano abusato degli animali, usandoli come "capri espiatori" per la propria ira.

In uno studio su 28 detenuti per omicidi a sfondo sessuale (tutti maschi) i ricercatori hanno constatato che il 36% aveva abusato di animali durante l'infanzia e il 46% nel corso dell'adolescenza.

In uno studio che utilizzava un campione di 64 uomini, il 48% dei rei di violenza carnale e il 30% dei rei di molestie a minori hanno riferito di aver commesso crudeltà su animali nel corso dell'infanzia o dell'adolescenza.

La ricerca inoltre indica che:

I ragazzi crudeli con gli animali possono diventare aggressivi nei confronti degli umani.
I bambini cresciuti in un clima di intensa coercizione possono imitare lo stesso comportamento con animali e persone.
I bambini imparano i comportamenti crudeli dagli adulti e possono riprodurli sugli animali.
I bambini abusano degli animali per scaricare l'aggressività che provano verso gli adulti che abusano di loro, anche in seguito a traumi psicologici.


Che cosa possiamo fare tutti?

Riferire gli episodi di violenza.

Incoraggiare i legislatori, i magistrati, i veterinari e le guardie zoofile, i medici, gli assistenti sociali, gli educatori e i religiosi ad approfondire la conoscenza della connessione esistente tra crudeltà verso gli animali e violenza familiare.

Esercitare il ruolo di genitori in modo positivo, senza affidarsi alle punizioni corporali.

Discutere e contrastare l'esaltazione della violenza negli sport, nei media e nei divertimenti.


fonte:Tesine
 
cane seviziato
 
Cane Seviziato, Sodomizzato, Sotterrato vivo, tutto questo a Porto Empedocle (AG).
 


(Leggi Tutto... | )

Rassegna Stampa Rubrica Animali: SPECIALE CANILE DI RIMINI
Postato da il Giovedì, 05 agosto @ 21:25:20 CEST (596 letture)

                                                     SPECIALE DAL CANILE DI RIMINI
 
L'area di socializzazione del canile di Rimini ha dei nuovi arredi. L'Associazione DNA Rimini, DIFESA NATURA ANIMALI, ha donato al Canile Comunale di Rimini una serie di giochi per i cani. Oltre a quelli che si vedono in foto c'è anche una piccola piscinetta dove con questi caldi i cani si possono rinfrescare. L'area è molto utilizzata dai cani presenti in canile perchè rappresenta uno spazio dove possono giocare e socializzare con i volontari e con gli operatori oltre ad essere un utile spazio operativo durante le operazzioni di accudimento quotidiane. Questo nuovo modo di vedere la vita in canile si è reso possibile grazie all'aiuto di cittadini privati che hanno recintato e messo in sicurezza nel 2008 un'area inutilizzata interna al canile (disponibile da più di dieci anni), al Comune di Rimini che ha dato il suo benestare e all'Associazione "La collina di vaniglia" gestore del Canile di Rimini. I benefici sono enormi e non solo  per gli ospiti del Canile, ma per tutta la comunità riminese:  per le famiglie che prendono in affido un cane, meglio socializzato e abituato ai comandi di base;  per gli operatori del canile che hanno sicuramente animali più tranquilli, meno stressati e più facilmente gestibili e adottabili;  per la Struttura in generale che garantisce all’animale  un ambiente di vita fisico e psicologico adeguato. Non appena L'Associazione DNA troverà i fondi  donerà al canile di Rimini altri giochi e arredi, come panchine per rendere l'area di socializzazione sempre più fruibile agli animali e ai cittadini. Sappiamo che il  concetto di qualità della vita di un cane in un canile si collega direttamente all’esigenza di avere un’area dedicata alla socializzazione. Non basta garantire una quantità superiore di vita non sopprimendo e ammassandoli nei canili, deve essere anche garantita loro una buona qualità di vita. Uno dei criteri (ovviamente dopo le necessità  primarie) è la possibilità di svago e di essere educati per poter facilitare loro la possibilità di trovare una nuova famiglia.
 
Se volete iscrivervi o avere informazioni sull'associazione D.N.A. RIMINI contattate il 339-8125902 oppure visitate il sito www.animalichepassione.it

GuidoePuppy     Puppy bravissimo si merita un premio


(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: CIAO GIOIA...
Postato da il Lunedì, 15 marzo @ 21:41:54 CET (548 letture)

CIAO GIOIA.....


Gioia ora è sul Ponte dell'Arcobaleno....... Era la mascotte del canile di Rimini, ogni volta che noi volontarie entravamo lei ci veniva incontro salutandoci....Ora Gioia siamo noi che vogliamo salutare te... Sarai sempre nei nostri cuori... Simo, Tami, Gabri, Uly..





(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: TROVATA CAGNOLINA ANZIANA
Postato da il Venerdì, 12 febbraio @ 21:54:09 CET (459 letture)

TROVATA CAGNOLINA ANZIANA

RITOVATO PROPRIETARIO


Questa cagnolina anziana è stata trovata Mercoledì 10 Febbraio in via Oberdan a Rimini. Speriamo che si sia smarrita e che abbia un proprietario che la stia cercando, non vogliamo pensare che sia stata abbandonata. Chiunque avese informazioni contatti il Canile di Rimini 0541-730730





(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: SALLY E' SCOMPARSA
Postato da il Mercoledì, 10 febbraio @ 22:22:22 CET (541 letture)

SALLY E' SCOMPARSA


Buongiorno, scrivo in merito alla scomparsa del mio cane, si chiama Sally, ha circa tre anni. é uno york-shire color argento/marrone. Ha il microchip. è molto dolce ed affettusa. Manca da casa da ieri in tarda mattinata, abitiamo in zona Darsena, San Giuliano mare a Rimini. Vi prego aiutateci.
Per altre info contattare pure il numero di tel 347.5270013 Daniela. GRAZIE

16/02/10 Comunichiamo a malincuore e con tanto dolore che sally yorkshire è stata ritrovata senza vita grazie dell' interessamento.





(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: ROLLY
Postato da il Mercoledì, 10 febbraio @ 21:59:11 CET (442 letture)

ROLLY


Ecco un'altro dalmata, anche lui una volta era piccolo e faceva tanta tenerezza. Ora è adulto, uno splendido cagnolotto e a me a dire la verità continua a fare tanta tenerezza, specialmente quando lo vedo dentro la sua gabbia che guarda fuori, forse ricorda la sua prima vita in una casa con una famiglia e forse si continua a chiedere perchè...noi possiamo solo dirvi che è molto affettuoso e che vi aspetta, anche lui, in canile a Rimini.
0541-730730





(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: FRIDA
Postato da il Mercoledì, 10 febbraio @ 21:49:54 CET (453 letture)

FRIDA


Ogni volta, prima di entrare in canile, il mio cuore va per i fatti suoi. Mi prende un'agitazione, un'ansia, un "magone" perchè non ho risposte immediate, risposte certe da dare a quegli occhi, centinaia di occhi che incontrerò. Occhi dolci, speranzosi, ottimisti, tristi, dillusi, disperati...occhi che raccontano una vita, cento vite, ognuna diversa dall'altra, ognuna uguale alle altre nel raccontare un tradimento e un abbandono. Gli occhi di Frida ti si incollano addosso quando passi davanti alla sua gabbia, ti scrutano...verrà da me, oppure no? Spesso non li guardo gli occhi di Frida perchè vorrei essere in grado di toglierla da quel buco, ma da sola non posso. L'ultima volta Frida non mi ha incollato i suoi occhioni addosso. Non ne aveva voglia. E' molto stanca, tanti anni di vita passati nell'apatia l'hanno resa triste e rassegnata. Questo per lei è il settimo Natale in canile e credo non si faccia più illusioni sul nuovo anno....la canzone di Fred Bongusto cantava così.." Frida... t'aggio vuluto bene , ma doppo tantu bbene, te sì scurdata 'e me" ma non è vero, se darete una casa a Frida lei non si scorderà mai più di voi.
Canile di Rimini 0541-730730





(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: RICCIO e MACCHIA
Postato da il Mercoledì, 10 febbraio @ 16:05:56 CET (458 letture)

RICCIO e MACCHIA


Il film d'animazione "La carica dei 101" ha prodotto tanti abbandoni. E si....che carini i cuccioli di dalmata, ma poi crescono e quindi.....Riccio e la sua compagna Macchia sono da anni in canile. Ma loro non sono dei cartoni animati sono di carne, ossa e cuore. Affettuosi, legatissimi l'uno all'altra, cercano un padrone amorevole che abbia posto per questi due tesori, che non possieda altri cani e che viva in una casa con giardino ben recintato. Questa è la classica adozione del cuore: infatti, anche se non li dimostrano, hanno già dieci anni... Neanche i criminali più incalliti stannno tanto in prigione, è ora di liberarli!
Per informazioni telefonate al canile municipale di Ravenna 0544-453095 dal martedì alla domenica dalle 15,00 alle 18,00.





(Leggi Tutto... | )

Animali che Passione Rubrica Animali: Pongo e Pukka
Postato da il Mercoledì, 10 febbraio @ 00:22:02 CET (489 letture)

Pongo e Pukka


Sono due cagnolini di taglia piccola abituati a vivere insieme, in appartamento. Purtroppo per problemi familiari hanno bisogno di trovare urgentemente una nuova casa. PONGO è un maschio meticcio di colore nero focato di circa sei anni. PUKKA è una femmina meticcia di colore nero con macchia bianca sul petto di circa due anni. Sono abituati insieme ma anche per loro, come possiamo trovare un'adozione di coppia? C'è qualcuno con un grande cuore disposto a non separare chi non ha altro che il suo compagno come ultimo legame a una vita passata? Pongo e Pukka non sono in canile, ma presso privati, in provincia di Rimini. Cerchiamo a tutti i costi di non farli entrare in canile, ma non abbiamo più molto tempo.....aiutateci. Per informazioni e adozioni 3398125902/0541657654.


Pongo



Pukka





(Leggi Tutto... | )

112 articoli (12 pagine, 10 per pagina)
[ 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ]
 
Firma per gli animali

FIRMA LA PETIZIONE "CANI E BENI DI LUSSO"?



FIRMA LA LETTERA AGLI EURO PARLAMENTARI CONTRO LA VIVISEZIONE
Abolizione della vivisezione didattica

FIRMIAMO PER I CANI E I GATTI DELLA SPAGNA

Sign for Il massimo della pena alle 2 assassine di Milano


ABOLIZIONE PATE' DE FOIE GRAS

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

La Storia di Oggi
Ancora Nessun Articolo.

Articoli Vecchi
Martedì, 09 febbraio
· MARIEL
· Jo-Jo
Sabato, 23 gennaio
· Dino
Venerdì, 22 gennaio
· MIRKO
· CUCCIOLI IN DISCARICA
· POPIDOU
Giovedì, 21 gennaio
· Nino
Sabato, 16 gennaio
· Aria
· Cucciolino Trovato
· Cagnolina Trovata

Articoli Vecchi

Informazioni

Logo TV animalista

GRUPPO DI STUDIO SULLE TRADIZIONI VIOLENTE

Chi li ama ci segua

I cani di Erica

Gruppo Le Aquile Rimini, Unità Cinofila da Soccorso.

Sito del rifugio Ulmino

Sito del Canile di Coriano

Sito Associazione Animal Liberation

Avere un Animale

Abotta un Bull!

Sito per gli animali disabili

Associaizone Oltre la Specie

S.O.S. Adozioni Cani

Gruppo Spillo

Sito SAVE THE DOGS

Sito LEGA PER L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA



Sito LIDA sezione di Olbia

Sito Arcabaleno



HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Contattaci. Contattaci.

Contatore visite gratuito

IL sito è curato e realizzato da Ivan Innocenti


godaddy stats
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi