Benvenuto su Animali che passione Offri il tuo contributo in denaro per sostenerci.
Iscriviti alla associaizone e diventa uno di noi
Mi Vuoi Morto? Attenzione alle truffe sui cuccioli
Condividi
Cerca

HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Pepe consiglia di iscriversi
...amici è nata DNA Rimini...io corro a iscrivermi!!!


La mappa per i nostri amici animali a Rimini
Visita la nostra mappa e contribuisci segnalando i punti di interesse
Visualizza Canili e Animali a Rimini in una mappa di dimensioni maggiori

Il caso Sgambamento a Rimini
Guarda il nostro progetto "Sgambamento canile di Rimini"

Utenti in Linea Ora
In questo momento ci sono, 180 Visitatori(e) e 18 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Gatti nel Canile di Rimini
Gatti nel Canile di Rimini

Canile di Vallecchio

Cani del Canile di Vallecchio


Menù
· Home
· Archivio Articoli
· Argomenti
· AvantGo
· Cerca
· Contatti
· Contenuti
· Domande più frequenti
· Downloads
· Forums
· Giornale
· Invia News
· Messaggi Privati
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
· Web Links

Filmati
Abbandono animali RTV San Marino


Canile di Coriano
Prima parte


Canile di Coriano
Seconda parte


Abbandono Animali
Primo tempo


Abbandono Animali
Secondo Tempo




Logo TV animalista

Video Gli orrori della produzione di uova

Video Stop alla sofferenza degli animali nei circhi

 
Iniziative Iniziative: Diffida al Comune di Saludecio sulla deportazione dei cani fuori provincia
Postato daivan il Giovedì, 05 giugno @ 21:58:26 CEST
_CONTRIBUTEDBY ivan

Al  Sig. Sindaco  del  Comune di Saludecio

Assessore Morri Provincia di Rimini

E,p.c. Organi Informazione

E,p.c. Assessore Gianluca Borghi regione E/R

Oggetto : Ricovero dei cani a carico dei Comuni ai sensi degli  art. 16,17,18,19,20,21 della Legge R.le 27/00. Deportazioni cani fuori Provincia / Diffida

Le scriventi Associazioni Animaliste a seguito delle reiterate deportazioni di cani dal territorio comunale di Saludecio  in strutture private ubicate fuori provincia e regione

diffidano

il Sindaco di Saludecio   dall’effettuare ulteriori  trasferimenti che si connotano, rispetto alle chiare disposizioni di legge in materia di tutela e controllo della popolazione canina, come mera deportazione, esponente gli animali in questione a grave stress psicofisico, ed allo sradicamento etologico dal proprio ambiente in spregio alle norme vigenti.

Infatti il legame forte ed inequivocabile dell’animale al suo territorio lo si può evincere in diversi tratti della legge :

 - art. 2 lettera d, “ ….i Comuni sono tenuti a comunicare il recapito dei canili ove vengono condotti gli animali e le modalità di riscatto”.

Tale disposizione sottintende una prossimità delle strutture alla cittadinanza di riferimento; così come la stessa prossimità la si può riscontrare nelle politiche di indirizzo che devono essere definite necessariamente a livello provinciale.

Il ruolo fondamentale delle anagrafi canine evidenziato nella Legge Quadro n. 281/91 e nella L. R. n. 27/00 afferma l’ovvietà della necessaria permanenza degli animali soccorsi sul territorio.

La pratica di spostare animali da una struttura all’altra contrasta fortemente con l’obiettivo principe della norma: il perseguimento del benessere degli animali.

Il D.P.R. 31/3/79 attribuisce infatti proprio ai Sindaci  funzioni di vigilanza sulla corretta applicazione delle leggi di tutela degli animali.

Inoltre l'unione dei comuni della Valconca, a seguito di una richiesta della provincia, ha rinunciato alla costruzione del canile di vallata dichiarandosi concorde con il fatto che il canile di Riccione diventasse intercomunale servendo Valconca, Misano e Cattolica. La Provincia inviò la documentazione in regione chiedendo che i soldi stanziati per la Valconca venissero destinati a Riccione, per una somma che si aggirava  sui 120.000 euro.Presso  gli uffici provinciali esiste tutta la documentazione relativa. L'accordo prevedeva che i Comuni si convenzionassero con il canile comunale di  Riccione che avrebbe messo a loro disposizione un certo numero di recinti.

Ritenendo le firmatarie Associazioni che le reiterate operazioni di trasferimento dei cani in strutture di altre Province e Regioni avvengano in violazione delle norme regionali e nazionali di tutela degli animali, degli interessi della collettività, ed in spregio alla  diffusa sensibilità,  le stesse valuteranno le sue responsabilità  nelle più opportune sedi  intraprendendo da subito pubbliche denunce di informazione in merito alla cittadinanza.

  Rimini   5 giugno 2008

Serena  Sartini         Animal Liberation

Adriana  Neri            ENPA sezione di Rimini

Claudio  Casali         Gli Amici di Benny



 
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Links Correlati
· Inoltre Iniziative
· News by ivan


Articolo più letto relativo a Iniziative:
Corso di primo soccorso e allatameto cuccioli


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico


Associated Topics

Iniziative


HOME

Argomenti

Archivio Articoli

Chi Siamo

Cerca

Domande più frequenti

Contenuti

Downloads

Web Links

Top 10

Invia News

AvantGo

Sondaggi

Contatti

Come Sostenerci

Passaparola

Giornale

Profilo Utente


Contattaci. Contattaci.

Contatore visite gratuito

IL sito è curato e realizzato da Ivan Innocenti


godaddy stats
PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi